Progetto di Servizio civile del Comune di Torino e dell'associazione Verba

Settore, area di intervento ed ente

Settore Assistenza - Disabili

Comune di Torino e Associazione Verba

 

Obiettivi del progetto

Promuovere l’integrazione e l’autonomia delle persone disabili, con particolare attenzione a chi, tra loro, è maggiormente esposto al rischio di emarginazione, favorendo l’accesso e l’utilizzo delle risorse presenti sul territorio nel pieno rispetto della cultura di parità e del principio di non discriminazione.

 

Sintesi attività d'impiego dei volontari e delle volontarie

Emancipazione ed autonomia

  • Affiancamento operatori nei laboratori di InGenio, e “Forma e materia”;
  • Confezionamento, packaging e contatti con le altre realtà del territorio;
  • Affiancamento operatori nell’ambito dell’attività dei progetti di Motore di Ricerca: comunità attiva, Biciclabile e Ci sono anch’io. Utili esperienze;
  • Supporto operativo e logistico durante l’accompagnamento di persone con disabilità per le consultazioni elettorali, durante le visite domiciliari per consulenze su barriere architettoniche e ausili per la mobilità e durante i sopralluoghi sull’accessibilità per eventi e manifestazioni;
  • Affiancamento operatori durante lo svolgimento dei corsi di informatica; supporto nell'accompagnamento nei percorsi verso la massima autonomia delle persone con disabilità motoria (es: supporto nell’utilizzo degli ausili informatici, preparazione di schemi semplificati per favorire la comprensione);
  • Affiancamento per la stesura dei curricula di persone disabili;
  • Affiancamento operatori durante consulenze a persone disabili e loro famiglie sui temi della sessualità, affettività e genitorialità: affiancamento durante i colloqui, supporto nella riorganizzazione degli appunti, supporto logistico nelle attività di segreteria;
  • Filtro su bisogni e particolari necessità nella prenotazione di visite ginecologiche per donne disabili;
  • Monitoraggio nuclei di coabitazione del Progetto Enjoy the Difference;
  • Affiancamento operatori nel percorso con le persone con disabilità in tirocinio formativo con particolare attenzione agli aspetti riguardanti l’integrazione, le relazioni informali e lo sviluppo di autonomia: affiancamento durante la preparazione della pausa caffè, accompagnamento nella copertura di eventi, supporto e orientamento a nuove iniziative;
  • Partecipazione alle riunioni di progettazione partecipata con la rete con le associazioni aderenti al Progetto Prisma – per le Relazioni d’Aiuto, a Motore di Ricerca e InGenio.

Sinergia

  • Laboratorio Forma e Materia: creazione e coordinamento delle reti di supporto al progetto e partecipazione a manifestazioni ed eventi cittadini;
  • Progetto Biciclabile: organizzazione , feste, eventi sportive, Vetrina di Natale, Brindisi a Natale, Progetto Social Wood&InGenio;
  • Affiancamento operatori nell’organizzazione degli eventi organizzati nell’anno (es. La Salute in Comune): progettazione campagne di diffusione, preparazione materiale, attività di segreteria;
  • Affiancamento operatori nell’organizzazione e nella conduzione degli eventi di sensibilizzazione, disseminazione e promozione della cultura della sussidiarietà e delle relazioni d’aiuto per la disabilità;
  • Affiancamento operatori per organizzazione eventi: supporto nell’ideazione e nella programmazione delle attività, diffusione delle iniziative tramite siti, email e telefono, raccolta iscrizioni, supporto nella gestione degli eventi.

Informazione

  • Affiancamento operatori presso Sportello InformadisAbile e Sportello Prisma: supporto logistico agli operatori con disabilità (es: nella gestione dei colloqui, negli spostamenti, etc.);
  • Affiancamento presso gli sportelli sulla disabilità itineranti;
  • Attività redazionali: ricerca e caricamento news, briefing quotidiano, gestione sito, copertura giornalistica eventi sulla disabilità, redazione articoli, produzione materiale video per i siti InGenio, Motore di Ricerca, InformadisAbile.

Partecipazione

  • Affiancamento operatori durante lo svolgimento dei laboratori del Progetto Ben-Essere;
  • Affiancamento nella fase di studio e progettazione di percorsi museali facilitati;
  • Affiancamento nelle attività di autonomia per gli ospiti della comunità Officina delle Idee;
  • Co-progettazione e affiancamento operatori nell’ideazione del palinsesto e durante lo svolgimento delle attività del Progetto Radio Regina Margherita;
  • Affiancamento operatori nella progettazione delle attività del laboratorio di produzione materiale didattico e tiflologico per bambini ciechi e ipovedenti e nella conduzione dello stesso;
  • Affiancamento operatori nella progettazione e nella conduzione delle attività d’integrazione per bimbi disabili della Ludoteca Neverland;
  • Affiancamento operatori nella progettazione e nella conduzione delle attività di contrasto al bullismo nelle scuole.

 

Iter di selezione

La selezione dei volontari avverrà secondo il Sistema di Reclutamento e Selezione della Città di Torino accreditato dall'Ufficio Regionale per il Servizio Civile, in sintesi la selezione prevede:

  • una valutazione curriculare dei candidati;
  • un primo colloquio di gruppo volto a verificare il possesso delle informazioni di base relative al Servizio Civile Nazionale Volontario e alle peculiarità del progetto;
  • un secondo colloquio individuale per comprendere le motivazioni e la corrispondenza tra il candidato e il profilo del volontario richiesto dal progetto.

L'assenza anche a uno solo dei colloqui sarà considerata rinuncia; l'esito della valutazione curriculare e il punteggio attribuito nel corso del colloquio serviranno a formare la graduatoria.

 

Condizioni di servizio e requisiti

Numero ore di servizio dei volontari: monte ore annuo di 1400 ore, con un minimo di 12 ore settimanali

Giorni di servizio a settimana dei volontari: 5

Eventuali particolari obblighi dei volontari durante il periodo di servizio:

  • flessibilità nell’impegno orario giornaliero (da un minimo di 2 a un massimo di 8 ore giornaliere (ad esempio visita alle associazioni negli orari di attività, partecipazione a eventi cittadini, visita ai luoghi cittadini per rilevamento barriere, ecc).
  • ​disponibilità ad essere in servizio nei giorni festivi e in orario serale se le esigenze di servizio lo richiedono.

Requisiti

L'età per candidarsi deve essere compresa tra i 18 e i 28 anni.
Inoltre sono richiesti per la partecipazione al progetto, oltre ai requisiti previsti dal bando:

Obbligatori:
Diploma di scuola secondaria di II grado
Conoscenze informatiche di base

Preferenziali:

  • Istruzione e formazione
    Laurea in scienze dell’educazione, educatore professionale, psicologia, assistente sociale, scienze della comunicazione, DAMS multimedia
  • Esperienze
    Esperienza di lavoro o volontariato con le persone disabilità e nel sociale
  • Competenze linguistiche
    Buona conoscenza della lingua inglese e francese
  • Competenze informatiche
    Buone conoscenze nella gestione di siti web
  • Conoscenze tecniche
    Buone conoscenze nel campo dell’arte

 

Sedi di svolgimento e posti disponibili

  • Sede di attuazione del progetto: Comune Torino - Settore disabili - Passpartout
    Comune: Torino 
    Indirizzo: via San Marino, 10
    Cod. ident. sede: 8103
    Numero volontari per sede: 4 posti senza vitto e alloggio
  • Sede di attuazione del progetto: Comune Torino - Settore disabili - Motore Di Ricerca
    Comune: Torino 
    Indirizzo: via Giulio, 22
    Cod. ident. sede: 54045
    Numero volontari per sede: 4 posti senza vitto e alloggio
  • Sede di attuazione del progetto: Associazione Verba
    Comune: Torino 
    Indirizzo: via Palazzo di Città, 9/bis
    Cod. ident. sede: 82419
    Numero volontari per sede: 2 posti senza vitto e alloggio

 

Caratteristiche conoscenze acquisibili

Nell’ambito del presente progetto, è previsto il rilascio delle seguenti dichiarazioni valide ai fini del curriculum vitae:

  1. Attestato di partecipazione al progetto di Servizio Civile rilasciato dall’ente proponente Città di Torino 
  2. Attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento corso di formazione sulla sicurezza.
  3. Dichiarazione delle capacità e competenze acquisite rilasciato dall’ente Cooperativa Sociale O.R.So. (ente terzo certificatore, accreditato presso la regione Piemonte per i servizi formativi ed orientativi) a seguito della partecipazione dei volontari al percorso di “Bilancio dell’esperienza”.

 

Formazione dei volontari e delle volontarie

Formazione generale

Consiste in un percorso obbligatorio i cui contenuti sono dettati dalla normativa nazionale per una durata complessiva pari a 42 ore. La Città di Torino organizza un percorso formativo comune a tutti i giovani avviati, che si svolgerà presso sedi della Città stessa.

Formazione specifica

La durata totale sarà di 93 ore, così come dettagliato:

  • Formazione e informazione sui rischi connessi all’impiego dei volontari in progetti di servizio civile
  • Presentazione dell’ente: la struttura comunale e direzionale, le politiche sulla disabilità della Città di Torino.
  • Formazione e informazione sui rischi specifici connessi alla sicurezza sul lavoro, igiene e prevenzione incendi.
  • Comunicazione sociale multimediale.
  • Progetti: Motore di Ricerca, Biciclabile, Utili esperienze.
  • InGenio bottega, arte contemporanea, InGenio va a Palazzo, Arte plurale, Mai visti e altre storie.
  • Disabilità, affettività, sessualità, genitorialità.
  • Mobilità dei cittadini con disabilità e organizzazione eventi accessibili.
  • Relazioni d’aiuto e disabilità.
  • Stranieri e disabilità.
  • ICF e disabilità.
  • Laboratorio Forma e Materia.
  • Fondamenti di make up therapy.
  • Welfare e disabilità.
  • I servizi decentrati.
  • Mobilizzazione delle persone con disabilità.

 

Per informazioni e presentazione candidature

Motore di ricerca - Settore Disabili - Comune di Torino
 

Via Carlo Ignazio Giulio, 22 - Torino
Ufficio 28

Orario: dal Lunedì al Venerdì dalle 9.00 alle 12.30

pec: gioventu@cert.comune.torino.it
Giovanni Calabrese
Tel. 01101125333
giovanni.calabrese@comune.torino.it 

Patrizia Ventresca
Tel. 011011 25494
patrizia.ventresca@comune.torino.it

 

Passepartout - Settore Disabili - Comune di Torino

 

Via San Marino, 10 - Torino

Tel. 01101128081
pec: gioventu@cert.comune.torino.it

Oriana Elia
oriana.elia@comune.torino.it

Maria Cristina Acciarri
01101128009
mariacristina.acciarri@comune.torino.it

 

Associazione Verba

 

Via San Marino, 10 - Torino
Giada Morandi
Tel. 01101128007
giada.morandi@collaboratori.comune.torino.it 
ass.verba@libero.it

 

Torna all'elenco dei progetti nella pagina Bando Servizio Civile

 

Data aggiornamento: 
22 Agosto 2018