Raha Moharrak – Piccoli passi per grandi cammini

Progetto di Servizio civile dell'Associazione LA TENDA

Settore, area di intervento ed ente

Assistenza – Immigrati e profughi

Associazione senza fini di lucro per l’integrazione interculturale. La mission dell’Associazione è quella di affiancare le persone straniere, sollecitando le loro responsabilità, affinché arrivino ad essere soggetti coscienti dei propri diritti e dei propri doveri.

 

Obiettivi del progetto

Aiutare le donne straniere a fidarsi della società ospitante, accompagnandole in un percorso di apertura e confronto col nuovo contesto, nel rispetto delle peculiarità culturali che fanno parte della propria identità e del proprio trascorso di vita;

Aiutare le donne straniere nel processo di integrazione nel tessuto sociale e culturale della città, sviluppando competenze linguistiche e comunicative;

Offrire uno spazio fidato e “al femminile” in cui le donne possano socializzare, parlare e confrontarsi, imparando al contempo abilità spendibili in futuro nel mercato del lavoro;

Migliorare le conoscenze delle donne sul funzionamento della società ospitante per renderle più consapevoli del contesto in cui vivono.

 

Sintesi attività d'impiego dei volontari e delle volontarie

Comunicazione

  • Aiuta nell'individuazione delle utenti destinatarie del progetto attraverso l'analisi dei casi passati dagli Sportelli;
  • Partecipa all'elaborazione fisica delle unità didiattiche di un corso di italiano L2;
  • Agevola lo svolgimento delle lezioni di italiano intrattenendo i figli delle utenti destinatarie con attività di baby sitting o aiuto ai compiti (a seconda delle età);
  • Partecipa all'elaborazione di un test di valutazione finale.

Consapevolezza

  • Partecipa all'elaborazione di materiale informativo;
  • Supporta i volontari nella distribuzione e divulgazione di materiale informativo durante incontri di gruppo con donne migranti;
  • Supporta i volontari nell'organizzazione di incontri formativo-informativi con specialisti dei vari settori;
  • Agevola gli incontri tenuti dalle specialiste dei vari ambiti, supportando i volontari dell'associazione nella gestione del gruppo, o intrattenendo i figli delle utenti destinatarie con attività di baby sitting/supporto ai compiti (a seconda delle età). In questa prospettiva, i volotari in Servizio Civile si impegnano nella gestione degli incontri tenuti dalle operatrici sanitarie del CCM - Comitato Collaborazione Medica, dalle avvocate dello sportello legale Migragen - Migrazione Genere, e dall'assistente sociale dei Servizi Sociali Territoriali;
  • Partecipa alla valutazione di fine percorso.

Confronto

  • Partecipa all'individuazione delle utenti destinatarie attraverso l'analisi dei casi passati dagli Sportelli;
  • Assiste, portando idee e riflessioni, alla progettazione insieme a un'insegnante di una serie di lezioni in cui illustrare i rudimenti base di sartoria;
  • Aiuta nella calendarizzazione e organizzazione dei pomeriggi “al femminile”, in cui le donne, imparando elementi base del cucito, avranno modo di fare amicizia, parlare e confrontarsi fra donne;
  • Agevola lo svolgimento dei pomeriggi “al femminile”, aiutando i volontari dell'associazione nella preparazione fisica degli ambienti, nella gestione del gruppo e – se necessario – intrattenendo i figli delle utenti destinatarie con attività di baby sitting;
  • Partecipa agli incontri periodici individuali con utenti destinatarie per monitorare le situazioni personali.

Sostegno

  • Partecipa agli incontri periodi individuali con le donne destinatarie;
  • Partecipa all'organizzazione di percorsi di counseling individuali o di gruppo;
  • Fornire aiuti concreti a seconda delle necessità (distribuzione indumenti di seconda mano, pacco vivieri, pannolini);
  • Si rende disponibile per accompagnamenti territoriali;
  • Partecipa alla valutazione dei progressi raggiunti da ogni utente destinataria a fine percorso.

 

Iter di selezione

La selezione dei volontari avverrà secondo il Sistema di Reclutamento e Selezione della Città di Torino accreditato dall'Ufficio Regionale per il Servizio Civile, in sintesi la selezione prevede:

  • una valutazione curriculare dei candidati;
  • un primo colloquio di gruppo volto a verificare il possesso delle informazioni di base relative al Servizio Civile Nazionale Volontario e alle peculiarità del progetto;
  • un secondo colloquio individuale per comprendere le motivazioni e la corrispondenza tra il candidato e il profilo del volontario richiesto dal progetto.

L'assenza anche a uno solo dei colloqui sarà considerata rinuncia; l'esito della valutazione curriculare e il punteggio attribuito nel corso del colloquio serviranno a formare la graduatoria.

 

Condizioni di servizio e requisiti

Numero ore di servizio dei volontari: monte ore annuo di 1400 ore, con un minimo di 12 ore settimanali

Giorni di servizio a settimana dei volontari: 5

Eventuali particolari obblighi dei volontari durante il periodo di servizio:
Disponibilità ad accompagnamenti territoriali (giorni e orari degli accompagnamenti saranno concordati di volta in volta in base alla necessità dell'utente); flessibilità oraria (l'impegno orario settimanale varia durante l'anno a seconda del numero di attività messe in piedi dall'associazione, dal numero di volontari disponibili in associazione e, infine, dalla maggiore o minore affluenza di utenti durante gli sportelli aperti al pubblico); discrezione e rispetto nei confronti dei dati sensibili dell'utenza con cui si entra in contatto; rispetto della normativa sulla privacy.

Requisiti

L'età per candidarsi deve essere compresa tra i 18 e i 28 anni.
Inoltre sono richiesti per la partecipazione al progetto, oltre ai requisiti previsti dal bando:

Obbligatori:
Diploma di scuola media superiore

Preferenziali:

  • Istruzione e formazione
    Iscrizione (o laurea conseguita) presso Facoltà umanistiche (Servizio sociale, Comunicazione interculturale, Antropologia, Scienze dell'educazione, Psicologia, Cooperazione e sviluppo).
  • Esperienze
    Esperienze nel mondo del volontariato e/o associazionismo.
  • Competenze linguistiche
    Buona conoscenza lingua inglese e/o francese e/o araba
  • Competenze informatiche
    Buona conoscenza del pacchetto office e degli strumenti di navigazione internet
  • Conoscenze tecniche
    Capacità di relazione e comunicazione con utenza immigrata.

 

Sedi di svolgimento e posti disponibili

  • Sede di attuazione del progetto: Associazione La Tenda Onlus
    Comune: Torino 
    Indirizzo: Via Botero 2
    Cod. ident. sede: 8571
    Numero volontari per sede: 2 posti senza vitto e alloggio

Caratteristiche conoscenze acquisibili

Nell’ambito del presente progetto, è previsto il rilascio delle seguenti dichiarazioni valide ai fini del curriculum vitae:

  1. Attestato di partecipazione al progetto di Servizio Civile rilasciato dall’ente proponente Città di Torino 
  2. Attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento corso di formazione sulla sicurezza.
  3. Dichiarazione delle capacità e competenze acquisite rilasciato dall’ente Cooperativa Sociale O.R.So. (ente terzo certificatore, accreditato presso la regione Piemonte per i servizi formativi ed orientativi) a seguito della partecipazione dei volontari al percorso di “Bilancio dell’esperienza”.

 

Formazione dei volontari e delle volontarie

Formazione generale

Consiste in un percorso obbligatorio i cui contenuti sono dettati dalla normativa nazionale per una durata complessiva pari a 42 ore. La Città di Torino organizza un percorso formativo comune a tutti i giovani avviati, che si svolgerà presso sedi della Città stessa.

Formazione specifica

La durata totale sarà di 74 ore, così come dettagliato:

  • Formazione e informazione sui rischi connessi all’impiego dei volontari in progetti di servizio civile.
  • Progettazione di un corso di Italiano L2.
  • La rete dei Servizi.
  • Legislazione italiana in materia di immigrazione.
  • La protezione Internazionale.
  • Il colloquio sociale e l'ascolto attivo.
  • Il progetto assistenziale individualizzato.
  • Intrattenimento e accudimento minori.

 

Per informazioni e presentazione candidature

Associazione La Tenda: Annalisa Carafa

via Botero 2,Torino
 tel. 0115622165
email: ass.la_tenda@yahoo.it

 

Consulta il testo completo del progetto Raha Moharrak – Piccoli passi per grandi cammini (.pdf)

 

Torna all'elenco dei progetti nella pagina Bando Servizio Civile

 

Data aggiornamento: 
11 Settembre 2018