Progetto di Servizio civile dell'associazione Amici degli Animali

Settore, area di intervento ed ente

Ambiente - Salvaguardia e tutela di parchi e oasi naturalistiche

L'associazione Amici degli Animali si occupa di assistenza per gli animali abbandonati, maltrattati o vaganti, oltre che ospitalità nelle strutture del canile sanitario/rifugio, detto “Il Cascinotto”.

 

Obiettivi del progetto

Il progetto si propone di diminuire il fenomeno dell’abbandono/randagismo degli animali, con azioni che possano aumentarne il benessere e la sicurezza.
Inoltre, attraverso l’incontro con gli animali del rifugio, si vuole sensibilizzare la cittadinanza al rispetto verso i soggetti deboli e il diverso da sé, prestando un servizio di pubblica utilità.

 

Sintesi attività d'impiego dei volontari e delle volontarie

Benessere degli animali

  • Acquisizione di informazioni e conoscenze sugli animali ospiti, sulla gestione della vita quotidiana in rifugio;
  • Aiuto nella cura di cani e gatti;
  • Assistenza al veterinario durante le visite, collaborazione per la distribuzione terapie a cani e gatti;
  • Affiancamento nell’accoglienza del pubblico per visite ed eventuali adozioni;
  • Affiancamento nell’accoglienza delle persone in inserimento (risocializzazione/tirocini);
  • Collaborazione alle attività di monitoraggio delle colonie feline a Collegno e Grugliasco;
  • Collaborazione alla distribuzione del cibo ai gatti delle colonie;
  • Affiancamento nei colloqui con eventuali adottanti e nei controlli post-adozione;
  • Gestione operazioni di recupero di animali vaganti in collaborazione con gli operatori del canile.
    Si escludono attività che richiedano l’utilizzo di strumenti/attrezzature potenziamente pericolosi.

Monitoraggio casi

  • Compilazione e gestione dei registri di entrata e uscita degli animali;
  • Aggiornamento del database di presenze in rifugio;
  • Compilazione dei report trimestrali ai Comuni convenzionati;
  • Assistenza, anche telefonica, ai cittadini;
  • Gestione dei rapporti con il servizio Asl e con i Comuni in caso di richieste di ingresso e sequestri.

Sensibilizzazione

  • Gestione della pagina Facebook;
  • Compilazione dei testi per il sito internet (es. notizie, appelli, schede);
  • Contatto con le scuole del territorio per promuovere visite, incontri e momenti di sensibilizzazione;
  • Accoglienza delle classi, per conoscere cani e gatti e attuare eventuali adozioni di gruppo o altre iniziative solidali;
  • Affiancamento nell’organizzazione di feste, partecipazione a manifestazioni locali.

 

Iter di selezione

La selezione dei volontari avverrà secondo il Sistema di Reclutamento e Selezione della Città di Torino accreditato dall'Ufficio Regionale per il Servizio Civile, in sintesi la selezione prevede:

  • una valutazione curriculare dei candidati;
  • un primo colloquio di gruppo volto a verificare il possesso delle informazioni di base relative al Servizio Civile Nazionale Volontario e alle peculiarità del progetto;
  • un secondo colloquio individuale per comprendere le motivazioni e la corrispondenza tra il candidato e il profilo del volontario richiesto dal progetto.

L'assenza anche a uno solo dei colloqui sarà considerata rinuncia; l'esito della valutazione curriculare e il punteggio attribuito nel corso del colloquio serviranno a formare la graduatoria.

 

Condizioni di servizio e requisiti

Numero ore di servizio dei volontari: monte ore annuo di 1400 ore, con un minimo di 12 ore settimanali

Giorni di servizio a settimana dei volontari: 5

Eventuali particolari obblighi dei volontari durante il periodo di servizio:

In considerazione dell’ambiente in cui è calato l’Ente e del continuo contatto gli animali, è necessaria, al momento dell’avvio del progetto (salvo il caso di specifiche allergie verso il vaccino), la vaccinazione anti-tetanica ed è consigliata la vaccinazione anti-epatite B.

Inoltre, data la specificità di azione dell’Associazione si richiede: flessibilità oraria (saltuariamente potrà essere richiesta la presenza dei volontari in orari serale, sempre con la contestuale presenza di personale dell’ente); disponibilità a svolgere saltuariamente servizio anche in giorni festivi (sempre con la contestuale presenza di personale dell’ente); disponibilità a svolgere attività progettuali sul territorio (con mezzi dell’associazione), per eventuali interventi di recupero di animali e/o incontri di sensibilizzazione e promozione.

Requisiti

L'età per candidarsi deve essere compresa tra i 18 e i 28 anni.
Inoltre sono richiesti per la partecipazione al progetto, oltre ai requisiti previsti dal bando:

Obbligatori:

Diploma di scuola secondaria di II grado

Patente auto tipo B

Preferenziali:

  • Istruzione e formazione
    Corsi di laurea in Veterinaria, Scienze della Formazione, Scienze dell’Educazione
  • Competenze informatiche
    ECDL o buone competenze nell’utilizzo del pacchetto Office
  • Esperienze Volontariato
    in canile (comprovata con rilascio di lettera d’accompagnamento e da almeno un anno)
    attività con bambini – le esperienze devono essere certificate con lettera dell’Ente presso il quale si è prestato il volontariato

 

Sedi di svolgimento e posti disponibili

  • Sede di attuazione del progetto: associazione "Amici degli animali - G. Allara", canile
    Comune: Collegno (TO)
    Indirizzo: Strada Comunale della Varda 51
    Cod. ident. sede: 81155
    Numero volontari per sede: 4 posti senza vitto e alloggio

 

Caratteristiche conoscenze acquisibili

Nell’ambito del presente progetto, è previsto il rilascio delle seguenti dichiarazioni valide ai fini del curriculum vitae:

  1. Attestato di partecipazione al progetto di Servizio Civile rilasciato dall’ente proponente Città di Torino 
  2. Attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento corso di formazione sulla sicurezza.
  3. Dichiarazione delle capacità e competenze acquisite rilasciato dall’ente Cooperativa Sociale O.R.So. (ente terzo certificatore, accreditato presso la regione Piemonte per i servizi formativi ed orientativi) a seguito della partecipazione dei volontari al percorso di “Bilancio dell’esperienza”.

 

Formazione dei volontari e delle volontarie

Formazione generale

Consiste in un percorso obbligatorio i cui contenuti sono dettati dalla normativa nazionale per una durata complessiva pari a 42 ore. La Città di Torino organizza un percorso formativo comune a tutti i giovani avviati, che si svolgerà presso sedi della Città stessa.

Formazione specifica

La durata totale sarà di 80 ore, così come dettagliato:

  • Formazione e informazione sui rischi connessi all’impiego dei volontari in progetti di servizio civile.
  • Storia dell’Ente, finalità perseguite e attività svolte.
  • Consulenza informativa.
  • Ordinamento e regolamenti dell’Associazione.
  • Lavori di pubblica utilità.
  • Tutela della salute: lavorare in sicurezza.
  • Elementi di primo soccorso veterinario e somministrazione terapie nel cane e nel gatto.
  • L’attività socio-educativa: progetti nelle scuole, alternanza scuola-lavoro.
  • Progetti di sensibilizzazione.
  • Benessere in cattività per cani e per gatti.

 

Per informazioni e presentazione candidature

Associazione Amici degli Animali:

Miriam Zizzo
Strada della Varda, 51 Collegno
Tel. 011 415 6326 / 347 266 2827
Email: miriamzizzo@hotmail.com / info@cascinotto.it

 

Torna all'elenco dei progetti nella pagina Bando Servizio Civile

 

Data aggiornamento: 
11 Settembre 2018