Progetto di Servizio civile dell'Archivio Storico della Città di Torino

Settore, area di intervento ed ente

Patrimonio artistico e culturale - Valorizzazione storie e culture locali

L’Archivio Storico della Città di Torino è uno dei principali archivi storici comunali d’Italia e d’Europa e conserva documenti a partire dall’XI secolo (il più antico è datato 1075), con uno sviluppo di oltre
25.000 metri lineari di scaffalature.

 

Obiettivi del progetto

La finalità generale del progetto è la predisposizione di strumenti atti alla salvaguardia e alla messa a disposizione di un patrimonio documentale di altissimo valore (l’Archivio redazionale del quotidiano torinese «Gazzetta del Popolo» e il fondo Affari).

 

Sintesi attività d'impiego dei volontari e delle volontarie

Gazzetta del Popolo

  • Inizio della schedatura dei documenti delle buste della Gazzetta del Popolo
  • Raccolta di tutte le unità schedate e predisposizione per lapreparazione dell’inventario finale
  • Predisposizione dello strumento di consultazione per il pubblico.

Fondo Affari

  • Inizio della revisione dei fascicoli del fondo Affari
  • Schedatura informatica dei documenti
  • Predisposizione dello strumento di consultazione per il pubblico.

Restauro

  • Sostituzione ove necessario delle buste, dei fascicoli, dei faldoni
  • Interventi di piccolo restauro con l’aiuto di una collega restauratrice
  • Preparazione dei documenti per il processo di digitalizzazione e azioni di digitalizzazione dei documenti attraverso lo strumento della scansione e salvataggio file con l’aiuto dei fotografi.

 

Iter di selezione

La selezione dei volontari avverrà secondo il  Sistema di Reclutamento e Selezione della Città di Torino accreditato dall’Ufficio Regionale per il Servizio Civile, in sintesi la selezione prevede: 

  • una valutazione curriculare dei candidati;
  • un primo colloquio di gruppo volto a verificare il possesso delle informazioni di base  relative al Servizio Civile Nazionale Volontario e alle peculiarità del progetto; 
  • un secondo colloquio individuale per comprendere le motivazioni e la corrispondenza tra  il candidato e il profilo del volontario richiesto dal progetto. 

L’assenza anche a uno solo dei colloqui sarà considerata rinuncia; l’esito della valutazione curriculare e il punteggio attribuito nel corso del colloquio serviranno a formare la graduatoria. 

 

Condizioni di servizio e requisiti

Numero ore di servizio dei volontari: 30 ore di servizio settimanali

Giorni di servizio a settimana dei volontari:  5 

Eventuali particolari obblighi dei volontari durante il periodo di servizio: 
rispetto dell'orario di servizio concordato

Requisiti

L'età per candidarsi deve essere compresa tra i 18 e i 28 anni.
Inoltre sono richiesti per la partecipazione al progetto, oltre ai requisiti previsti dal bando:

Obbligatori (da possedere all’atto della presentazione della domanda):
Laurea di primo livello. In alternativa alla laurea è richiesto il Diploma di Archivistica, Paleografia e Diplomatica.

Preferenziali: 

  • Istruzione e formazione
    Laurea di secondo livello in scienze dei beni culturali, scienze storiche, lettere. Diploma di Archivistica, Paleografia e Diplomatica (o iscrizione al relativo corso)
  • Esperienze
    Archivistiche, di schedatura e catalogazione (documentabili)
  • Competenze informatiche
    Pacchetto base office

 

Sedi di svolgimento e posti disponibili

Sede di attuazione del progetto: Comune Torino Settore Archivi - Sede
Comune: Torino
Indirizzo: via Barbaroux 32
Cod. identificativo sede: 54041
Numero volontari per sede: 4 posti senza vitto e alloggio

 

Caratteristiche conoscenze acquisibili

Nell’ambito del presente progetto, è previsto il rilascio delle seguenti dichiarazioni valide ai fini del curriculum vitae: 

  1. Attestato di partecipazione al progetto di Servizio Civile rilasciato dall’ente proponente Città di Torino 
  2. Attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento corso di formazione sulla sicurezza.
  3. Dichiarazione delle capacità e competenze acquisite rilasciato dall’ente Cooperativa Sociale O.R.So. (ente terzo certificatore, accreditato presso la regione Piemonte per i servizi formativi ed orientativi) a seguito della partecipazione dei volontari al percorso di “Bilancio dell’esperienza”. 

 

Formazione dei volontari e delle volontarie

Formazione generale

Consiste in un percorso obbligatorio i cui contenuti sono dettati dalla normativa nazionale per una durata complessiva pari a 42 ore. La Città di Torino organizza un percorso formativo comune a tutti i giovani avviati, che si svolgerà presso sedi della Città stessa.

Formazione specifica

La durata totale della formazione specifica sarà di 76 ore, così come dettagliato: 

  • Formazione e informazione sui rischi connessi all’impiego dei volontari in progetti di servizio civile.
  • L’Archivio Storico della Città di Torino e i suoi documenti.
  • I documenti dell’Archivio Storico: la valorizzazione attraverso l’attività espositiva.
  • L’uso degli apparati informatici ai fini della schedatura documentale e la prevenzione dai malware.
  • La schedatura e la catalogazione del materiale fotografico in generale e della Gazzetta del Popolo in particolare.
  • La buona conservazione dei documenti.

 

Per informazioni e presentazione candidature

Archivio Storico Città di Torino
Fulvio Peirone
via Barbaroux 32, Torino
tel. 01101131828
email: fulvio.peirone@comune.torino.it
pec: gioventu@cert.comune.torino.it

 

Torna all'elenco dei progetti nella pagina Bando Servizio Civile

 

Data aggiornamento: 
27 Agosto 2018