Torino Plurale

Comune >
Torino Plurale > Agenda appuntamenti > 2014 > Avviso pubblico per la ricerca di prestatori di lavoro accessorio: elenco colloqui

Avviso pubblico per la ricerca di prestatori di lavoro accessorio: elenco colloqui

Elenco Colloqui (9 KB)

 

Il Servizio Arredo urbano, Rigenerazione urbana e Integrazione della Città di Torino cerca 8 giovani tra i 18 anni e i 30 non compiuti come prestatori di lavoro accessorio da impegnare in 2 progetti:

Progetto Pixel – Uso sociale dello spazio pubblico - per valorizzare e promuovere le attività nei parchi cittadini, attivare processi di trasformazione e cura degli spazi pubblici favorendo l’interazione multiculturale.
Il servizio verrà svolto in prevalenza presso gli uffici Tecnici Arredo Urbano in via Meucci 4.
Possono partecipare laureati o studenti universitari del corso di laurea in Architettura, Scienze della comunicazione, Scienze politiche con indirizzo antropologico con conoscenza delle problematiche legate all’integrazione dei cittadini stranieri nei contesti urbani.

Progetto “Servizio orientamento e informazione Ufficio Immigrazione” - per orientare l’utenza dell’Ufficio Immigrazione della Questura in base alla pratica da presentare anche attraverso la mediazione linguistica, informare e orientare verso altri servizi della Città.
Il servizio verrà svolto in prevalenza presso gli uffici della Questura in corso Verona 4.

Possono candidarsi cittadini italiani e stranieri, residenti nella Provincia di Torino almeno dal 02/01/2014, che   rientrano in una fascia di reddito ISEE (certificazione in corso di validità) non superiore a 25.000,00 euro, con una buona conoscenza parlata e scritta della lingua italiana e di almeno una delle seguenti lingue: arabo, cinese, francese, inglese

Il lavoro accessorio è temporaneo, la durata dei progetti è approssimativamente di 10 mesi, ogni giovane potrà lavorare al massimo 533 ore (circa 6 mesi per 20 ore settimanali, indicativamente 4 ore al giorno) e verrà retribuito con i voucher"buoni lavoro". I voucher hanno un valore di 7,50 euro netti all’ora.
I progetti sono finanziati dalla Compagnia di San Paolo.
Scadenza presentazione candidature: entro le ore 12.00 del 4 luglio 2014.

A seguito delle numerose richieste, si precisa che le dichiarazioni di disponibilità possono essere inviate esclusivamente da posta elettronica certificata. Chi ne fosse sprovvisto, può richiederla gratuitamente accedendo al sito https://www.postacertificata.gov.it

Anche i cittadini di nazionalità straniera residenti nel territorio italiano in possesso di un Codice Fiscale valido possono farne richiesta sempre accedendo al medesimo sito.

I progetti sono finanziati dalla Compagnia di San Paolo.

Maggiori informazioni sulle caratteristiche dei progetti e del lavoro accessorio e le indicazioni per candidarsi sono contenute nel testo dell'avviso pubblico per la ricerca di prestatori di lavoro accessorio" e sulle informative per i prestatori:

info: torinoplurale@comune.torino.it

Pubblicato il 17-06-2014

Torna su