• Cos'č il progetto Senior Civico?

    Vi è mai capitato di parlare con qualche cosiddetto “anziano” e pensare: “Però…che vitalità”. Sempre più spesso quelli che una volta chiamavamo “anziani” sono persone piene di entusiasmo e voglia di fare, desiderosi di mettersi ancora in gioco e - perché no? - impegnarsi per gli altri gratuitamente.
    Il progetto “Senior Civico” si rivolge a questa categoria di persone, ovvero a coloro che, anche se in pensione, hanno ancora voglia di ricoprire un ruolo nella società, di essere cittadini attivi, di mettere liberamente a disposizione le proprie competenze ed esperienze, se non addirittura di impararne di nuove. Allo stesso tempo i cittadini anziani e il loro impegno rappresentano delle risorse fondamentali per l’arricchimento della società, la coesione sociale, il miglioramento dei servizi e quindi della qualità della vita. Il progetto è per tale motivo rivolto anche a tutti quegli Enti e Servizi che, grazie al contributo dei volontari, possono migliorare la propria offerta.
    Le tante iniziative sviluppate e la diffusione dell’associazionismo evidenziano come Torino e i torinesi hanno da sempre manifestato slancio nelle attività di volontariato e di solidarietà, ma dati del passato rivelano che non sempre è facile per gli interessati trovare i canali adatti per investire il proprio tempo ed impegno.
    Il progetto “Senior Civico” nasce proprio per rispondere a questa esigenza: esso dà infatti la possibilità di svolgere attività di volontariato in rapporto diretto con gli enti. Il progetto non si configura come un servizio alternativo o sostitutivo della normale operatività dell’ente, ma rappresenta un valore aggiunto, un’occasione in più per “arricchire” i cittadini e trasformare la loro esperienza in una risorsa per l’intera comunità.

    Elementi per diventare Senior Civico: essere in pensione o avere almeno 65 anni



    QUANDO E COME NASCE
    Il progetto "Senior Civico" nasce formalmente nel luglio 2009 con delibera della Giunta Comunale. L’iniziativa, rivolta ai sessantenni in pensione e agli ultrasessantacinquenni cittadini, costituisce un punto di incontro tra l’offerta e la domanda di volontariato.
     A partire dal Bando Regionale per l’accesso ai finanziamenti di cui all’art. 13 della Legge Regionale 1/2004 per la “sperimentazione di un servizio civico volontario delle persone anziane” , la Giunta Comunale ha approvato nel mese di luglio 2009 il Progetto “Senior Civico” (Delibera). Quest’ultimo è stato inoltre integrato all’interno dell’ambito “Volontariato civico e Banche del Tempo” del Progetto Speciale “+Spazio+Tempo. Borgo San Paolo ripensa/progetta/inventa” finanziato dalla Compagnia di San Paolo in collaborazione con la Circoscrizione 3 (San Paolo-Cenisia) e con il Settore Tempi e Orari della Città.

    OBIETTIVI
    Gli obiettivi che il progetto “Senior Civico” si è posto sin dall’inizio sono molteplici. Innanzitutto esso rappresenta uno strumento importante per la valorizzazione delle potenzialità dell’anziano come risorsa all’interno di percorsi di volontariato “singolo”, partecipazione e cittadinanza attiva e per il superamento dello stereotipo diffuso che vede l’anziano come soggetto debole e bisognoso di cure.
    Altro obiettivo è permettere alla comunità di “prendersi cura di se stessa”: il volontariato delle persone anziane diventa un modo con il quale ci si prende cura di se stessi in quanto l’esperienza, le capacità, le competenze degli individui non scompaiono all’improvviso, ma sono messe a disposizione degli altri anche in un’ottica di promozione della cultura della solidarietà, del mutuo aiuto e della cooperazione e incontro tra le generazioni.
    Ulteriore obiettivo del progetto è l’investimento nella formazione dei volontari in vista di un percorso di crescita continua; i volontari infatti non solo mettono a disposizione il loro tempo e il loro impegno, ma hanno la possibilità di ricevere “in cambio” occasioni di conoscenza e apprendimento ulteriore.

Tempi e Orari è prodotto dalla Città di Torino e aggiornato dal Settore Tempi e Orari della Città , in collaborazione con il Servizio Telematico Pubblico . Realizzazione tecnica a cura di SaraNet. Copyright 2005 Città di Torino. Supplemento a STP, aut. Trib. di Torino n. 5059 del 19.09.97, dir. resp.: Franco Carcillo.