logo della testata


Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie


Informa Stranieri e Nomadi




Comune di Torino > Informa Stranieri e Nomadi > Servizio Stranieri > Servizi > Cosa fare per...  



Cosa fare per... far riconoscere i propri titoli di studio.



Riconoscimento del titolo di studio per cittadine/i non comunitarie/i che non abbiano la cittadinanza italiana (proseguimento degli studi e conseguimento del diploma italiano in modo abbreviato)

La/il cittadina/o non comunitaria/o, (che non sia in possesso della cittadinanza italiana ma che sia regolarmente soggiornante, ovvero titolare di permesso o carta di soggiorno) che desidera far riconoscere il proprio titolo di studio, deve iscriversi ad una scuola superiore in Italia per poter conseguire il diploma italiano in modo abbreviato.
Nell'istituto o scuola superiore a cui ci si rivolge deve essere attivato un diploma simile a quello ottenuto nel Paese di provenienza.
Se si è maggiorenni, è opportuno rivolgersi ad istituti ove siano stati avviati corsi serali, che consentono appunto la frequenza a studenti lavoratori.

I documenti da presentare alla scuola superiore ai fini dell'iscrizione sono i seguenti:

Il Collegio dei Docenti valuterà, anche attraverso un esame, il grado di preparazione della persona straniera e la inserirà nell'anno di corso che riterrà opportuno (in genere il secondo anno, ma dipende dai casi).

Importante: non è necessario conseguire il diploma di licenza media italiano (le 150 ore) per iscriversi alle scuole superiori italiane.





Torna indietro | Stampa questa pagina | Torna all'inizio della pagina

Condizioni d'uso, privacy e cookieDichiarazione di accessibilità