logo della testata


Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie


Informa Stranieri e Nomadi




Comune di Torino > Informa Stranieri e Nomadi > Servizio Stranieri > Servizi > Cosa fare per...  



Cosa fare per... Studiare in Italia quando si possiede un permesso di soggiorno per studio rilasciato da altro stato facente parte dell'area Schengen.



L'art. 39 del T.U. 286/98 è stato ulteriormente integrato con i commi 4-BIS e 4-TER: queste disposizioni stabiliscono che il/la cittadino/a straniero/a già in possesso di un permesso di soggiorno per motivi di studio rilasciato da un altro stato facente parte dell'Unione Europea, al fine della frequenza di un corso universitario o di insegnamento superiore, può fare ingresso in Italia in esenzione dall'obbligo di visto, anche per soggiorni superiori a tre mesi.

Tale disposizione si applicherà agli studenti stranieri che provengano da paesi dell'Unione Europea che abbiano totalmente aderito al trattato di Schengen (nel caso quindi di studenti provenienti da paesi non di area Schengen rimane l'obbligo di visto e di successivo rilascio di permesso di soggiorno).





Torna indietro | Stampa questa pagina | Torna all'inizio della pagina

Condizioni d'uso, privacy e cookieDichiarazione di accessibilità