logo della testata


Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie


Informa Stranieri e Nomadi




Comune di Torino > Informa Stranieri e Nomadi > Servizio Nomadi > Servizi > Aree sosta  



Aree sosta


Le aree di sosta per Nomadi autorizzate dal Comune di Torino ed attualmente in funzione sono:




Il campo Nomadi "Sangone" è la prima area di sosta attrezzata dalla Città, nel 1978, sulla sponda dell'omonimo torrente. Nell'area di sosta sono ospitati solo "Sinti Piemontesi" (cittadini italiani) con l'eccezione di una famiglia di "Romuni" Jugoslavi.
Clicca sull'immagine per ingrandirla
Il campo Nomadi "Le Rose" è la più vecchia area di sosta, nata in maniera spontanea circa cinquanta anni fa, anche se regolarizzata ed autorizzata solo nel 1991. È abitata solo da "Sinti Piemontesi".
Clicca sull'immagine per ingrandirla
Il campo Nomadi "Germagnano" è entrato in funzione nell'anno 2004 in sostituzione del campo dell'Arrivore. Vi risiedono Rom Korahkané provenienti prevalentemente dalla Bosnia.
Il campo Nomadi "Aeroporto" è l'area di sosta che, nel 1988, ha accolto i Rom trasferiti dalle aree sosta di str. Druento 155 e di Via Reiss Romoli 306. Ospita "Rom Korahkané" e "Rom Kanjarija".
Clicca sull'immagine per ingrandirla





Torna indietro | Stampa questa pagina | Torna all'inizio della pagina

Condizioni d'uso, privacy e cookieDichiarazione di accessibilità