logo della testata


Divisione Servizi Sociali e rapporti con le Aziende sanitarie


Informa Stranieri e Nomadi




Comune di Torino > Informa Stranieri e Nomadi > L'archivio delle news  



Esame in lingua per la patente.


Per le persone che non leggono bene la lingua italiana, l'esame per l'ottenimento della patente di guida diventa più semplice.
L'esame di teoria infatti verrà effettuato al computer, con la possibilità di leggere o di ascoltare le domande nella propria lingua o almeno in una lingua veicolare, ovvero quelle più parlate (esempio inglese, francese ecc.).

Per molte persone immigrate questa novità rappresenta una facilitazione: ogni candidato/candidata siederà davanti al computer, sullo schermo sfileranno le domande una alla volta e bisognerà cliccare sulle voci "vero" o "falso".
Prima di iniziare, il/la candidato/candidata potrà scegliere se leggere il testo in lingua italiana oppure in una delle altre sette lingue (inglese, francese, tedesco, spagnolo, arabo, russo e cinese) nelle quali il Ministero dei Trasporti ha tradotto i suoi quiz.

Il nuovo esame faciliterà anche coloro che hanno difficoltà di lettura: infatti, con un semplice click, si potrà ascoltare il testo della domanda letto da uno speaker nella lingua prescelta.

Il Ministero dei trasporti ha optato per le lingue su indicate adducendo come motivazione il fatto che sono le lingue ufficiali dell'O.N.U. (a parte il tedesco), evitando in tal modo forme di discriminazione.





Torna indietro | Stampa questa pagina | Torna all'inizio della pagina

Condizioni d'uso, privacy e cookieDichiarazione di accessibilità