logo della testata


Divisione Servizi Sociali e rapporti con le Aziende sanitarie


Informa Stranieri e Nomadi




Comune di Torino > Informa Stranieri e Nomadi > L'archivio delle news  



Patente per i detenuti e le detenute stranieri/e.


La patente di guida potrà essere rilasciata anche ai detenuti stranieri, anche non titolari di permesso di soggiorno.

Il chiarimento arriva dal Ministero dei Trasporti in seguito ad una segnalazione della Conferenza Nazionale Volontariato e Giustizia, inerente il caso di un cittadino rumeno detenuto nel carcere di Massa Marittima, in Toscana.
Il cittadino era stato ammesso al beneficio del lavoro all'esterno.
Per esigenze relative al suo lavoro si era iscritto alla scuola guida per prendere la patente, la Motorizzazione civile di Grosseto aveva negato la possibilità di prendere la patente per via della mancanza del titolo di soggiorno.

Il Ministero dei Trasporti ha chiarito però che, per quanto concerne i cittadini extracomunitari in stato di detenzione o ammessi a misure alternative e privi di titolo di soggiorno, è possibile prendere la patente di guida per via del loro particolare status giuridico.
Un/una cittadino/a straniero/a in carcere può infatti conseguire un titolo di studio anche nel caso in cui non sia titolare di permesso di soggiorno, sempre in relazione alla particolarità del proprio status giuridico.





Torna indietro | Stampa questa pagina | Torna all'inizio della pagina

Condizioni d'uso, privacy e cookieDichiarazione di accessibilità