logo della testata


Divisione Servizi Sociali e rapporti con le Aziende sanitarie


Informa Stranieri e Nomadi




Comune di Torino > Informa Stranieri e Nomadi > L'archivio delle news  



Cittadini stranieri non comunitari: iscrizione anagrafica in attesa di permesso di soggiorno per motivi familiari (rilascio nulla osta al ricongiungimento familiare).


La circolare n. 43/2007 del Ministero per l'Interno ha chiarito le disposizioni della circolare n. 16 del due aprile 2007 (attuativa della direttiva Amato del 20 febbraio 2007).

I/le cittadini/e stranieri/e che abbiano richiesto il permesso di soggiorno per motivi familiari e ai/alle quali lo Sportello Unico per l'immigrazione abbia rilasciato il nulla osta per motivi familiari, devono essere iscritti all'Anagrafe.

Il Ministero dell'Interno, con precedente circolare, aveva ritenuto che gli stranieri che avessero sottoscritto il contratto di soggiorno presso lo Sportello Unico per l'Immigrazione e fossero in attesa di permesso di soggiorno, avessero diritto all'iscrizione anagrafica.
La circolare n. 43/07, per analogia, estende tale diritto anche a coloro i quali attendono il permesso di soggiorno per motivi familiari, avendo già ottenuto il nulla osta al ricongiungimento dallo Sportello Unico per l'Immigrazione.

La logica che sottende tale indicazione è che, per ottenere il visto al ricongiungimento familiare dalle autorità consolari italiane nei paesi di provenienza dei cittadini ricongiunti, si debba essere in possesso di determinati requisiti e del nulla osta stesso.

Al fine di ottenere l'iscrizione anagrafica, i cittadini non comunitari in attesa di permesso di soggiorno per motivi familiari, dovranno esibire il visto di ingresso, la ricevuta rilasciata dall'ufficio postale che attesta l'avvenuta richiesta del titolo di soggiorno, e la fotocopia non autenticata del nulla osta rilasciato dallo Sportello Unico.





Torna indietro | Stampa questa pagina | Torna all'inizio della pagina

Condizioni d'uso, privacy e cookieDichiarazione di accessibilità