logo della testata


Divisione Servizi Sociali e rapporti con le Aziende sanitarie


Informa Stranieri e Nomadi




Comune di Torino > Informa Stranieri e Nomadi > L'archivio delle news  



Nuove regole per i lavoratori e le lavoratrici distaccati/e non comunitari/e.


I lavoratori e le lavoratrici non comunitari/e distaccati temporaneamente in Italia da società che hanno la sede nell'Unione Europea non necessitano più del Nulla osta rilasciato dallo Sportello Unico per l'Immigrazione.

Saranno sufficienti una dichiarazione del committente ed una del datore di lavoro, quest'ultima contenente i nominativi dei lavoratori e delle lavoratrici da distaccare e attestante la regolarità della loro situazione con riferimento alle condizioni di residenza e di lavoro nello Stato membro dell'Unione Europea in cui ha sede il datore di lavoro stesso.

Tale comunicazione dovrà essere presentata allo Sportello Unico per l'Immigrazione, ai fini del rilascio del permesso di soggiorno.

Gli ingressi di questi lavoratori sono comunque non inclusi nei decreti flussi, ma regolati dall'art. 27 del Testo Unico sull'Immigrazione (ingresso per lavoro in casi particolari).





Torna indietro | Stampa questa pagina | Torna all'inizio della pagina

Condizioni d'uso, privacy e cookieDichiarazione di accessibilità