logo della testata


Divisione Servizi Sociali e rapporti con le Aziende sanitarie


Informa Stranieri e Nomadi




Comune di Torino > Informa Stranieri e Nomadi > L'archivio delle news  



Modifiche alla "Carta Blu Europea"


La Commissione occupazione del Parlamento europeo ha proposto in data 10 settembre delle modifiche alla carta blu europea, il sistema di circolazione creato in sede di Commissione europea per concedere più agilmente un permesso di lavoro ai lavoratori e alle lavoratrici non comunitari/e altamente qualificati/e.

La richiesta della Commissione occupazione è quella di ampliare il numero dei lavoratori che possano essere titolari della carta blu.

L'obiettivo della carta blu europea è quello di attribuire all'Europa un ruolo in cui attualmente eccellono gli Stati Uniti, ovvero quello di polo di richiamo per lavoratori altamente qualificati provenienti da paesi in via di sviluppo, concedendo loro un permesso di soggiorno di due anni.

La Commissione ha chiesto una proroga di sei mesi per il permesso affinché i lavoratori altamente qualificati possano trovare altro impiego in Europa.





Torna indietro | Stampa questa pagina | Torna all'inizio della pagina

Condizioni d'uso, privacy e cookieDichiarazione di accessibilità