logo della testata


Divisione Servizi Sociali e rapporti con le Aziende sanitarie


Informa Stranieri e Nomadi




Comune di Torino > Informa Stranieri e Nomadi > L'archivio delle news  



Assegno sociale solo per i cittadini e le cittadine stranieri/e residenti in Italia da 10 anni.


Dal primo gennaio 2009 la manovra finanziaria estiva (art. 20 comma 10) stabilisce che l'assegno sociale possa essere corrisposto agli aventi diritto solo a patto che essi abbiano soggiornato regolarmente, in via continuativa, per almeno 10 anni sul territorio nazionale (questa variante ovviamente riguarderà soprattutto i cittadini stranieri).

L'assegno sociale, non reversibile ai superstiti, è previsto per i cittadini italiani a queste condizioni:

Il reddito considerato per la concessione dell'assegno sociale è formato dall'ammontare dei redditi personali e coniugali, conseguibili nell'anno solare di decorrenza dell'assegno sociale.





Torna indietro | Stampa questa pagina | Torna all'inizio della pagina

Condizioni d'uso, privacy e cookieDichiarazione di accessibilità