Area sponsor

Questa sezione è dedicata  a tutti i soggetti terzi che potranno presentare progetti  di realizzazione di iniziative/eventi/manifestazioni sportive già in essere o di nuova ideazione, o che vogliano fornire prodotti e/o servizi,  da calendarizzare a Torino negli anni  2014-2015 nell’ambito del programma di “Torino Capitale Europea dello Sport 2015 ”.
La filosofia alla base è di giungere a uno sviluppo equilibrato, dove la crescita sportiva/ culturale vada di pari passo con il miglioramento della qualità della vita sociale, della salute, della crescita economica e della cura dell’ambiente urbano. S’intende con ciò definire una prospettiva di sviluppo del concetto di “società del movimento”, estesa e ben radicata sul territorio cittadino, che deve essere in grado di intrecciare relazioni virtuose con la società civile, gli operatori pubblici e privati dello sport, il mondo del volontariato, le imprese, le associazioni di categoria, il  sistema culturale e quello della qualità urbana.

I progetti che potranno essere presentati dovranno ricalcare una o più delle seguenti aree tematiche:

a)      VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO, attraverso lo sviluppo di azioni di marketing territoriale che consentano a Torino e al suo sistema sportivo composto dalle numerose federazioni, enti, società e associazioni ma anche dai tanti impianti piccoli e grandi, al chiuso e all’aperto, in città e area metropolitana di presentarsi a livello europeo quale polo d’elezione per la pratica sportiva in grado di accogliere grandi eventi e gare di livello nazionale ed internazionale.

b) PROMOZIONE DEI VALORI SOCIALI DELLO SPORT, quegli stessi valori che sono richiamati nel Libro Bianco dello Sport dell’Unione Europea: etica – integrazione – salute e benessere – educazione. Lo sport quindi da promuovere  nella sua funzione sociale come strumento di aggregazione, coesione e inclusione e come stile di vita equilibrato.

c) SPORT A 360°,  intendendo lo sport non solo come gesto agonistico, tecnicismo e performance ma anche come modo per tendere ad un equilibrio psico-fisico in grado di migliorare la qualità della vita. Compito dell’Amministrazione è in questo senso quello di favorire le condizioni affinché il maggior numero di persone possa avvicinarsi alla pratica sportiva anche attraverso una conoscenza indiretta; vanno quindi ricercate nuove modalità di interazione con il mondo della cultura,( compreso quello dell’arte,del design,..) dell’università, della scuola per promuovere proprio quei molteplici aspetti che, ad esempio, legano lo sport alla salute, all’alimentazione così come alle arti visive, alla letteratura ecc…

d) SVILUPPO ECONOMICO, come conseguenza diretta degli eventi sportivi in grado di richiamare un numero importante di persone che, al seguito degli sportivi che partecipano alle competizioni o in qualità di pubblico spettatore, si possono trasformare in visitatori, arrivando a scoprire non solo le attrattive di una città che ormai è entrata nel circuito internazionale ma anche la qualità del suo sistema di servizi e di accoglienza.

La presentazione del progetto da parte del soggetto terzo dovrà essere subordinata all'apertura di appositi bandi. La partecipazione a progetti potrà essere di natura finanziaria, tecnica o mista (in parte finanziaria, in parte tecnica).


Impianti sportivi a Torino


Torna su