Table of Contents Table of Contents
Previous Page  131 / 131
Information
Show Menu
Previous Page 131 / 131
Page Background

BANDO

per la presentazione di

PROGETTI

per la

predisposizione del

PROGRAMMA STRAORDINARIO

di intervento

per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle

PERIFERIE

delle

città metropolitane

e dei comuni

capoluogo

di provincia.

ASSE

5

COMUNITÁ

PARTECIPAZIONE

e

Tempi di realizzazione

La possibilità di collegare la propria telecamera “privata” ad un servizio di “VDS

pubblico” gestito dalla Città, all’interno di un progetto di “sicurezza partecipata”

ovvero la possibilità di inviare dal proprio device foto o video di fatti che incidono

sulla sicurezza al sistema integrato di VDS cittadino, riattiva un percorso

sinergico cittadino/Città/istituzioni, che vede affermare un principio secondo cui

la “sicurezza” è un insieme di azioni pubbliche e private, che vede nel processo

di “collaborazione” tra privato e pubblico un nuovo modo di affrontare i problemi

della comunità, non più quindi la contrapposizione tra il cittadino e le istituzioni,

ma una collaborazione sinergica e “partecipata” in un clima di azioni condivise

per la sicurezza di tutti.

dell’ordine, macchine virtuali ad alta capacità computazionale e con scheda

video e memoria di bordo (RAM) adeguata ove installare software di gestione

delle telecamere multi brand, algoritmi di video analisi in live e forensi per il

post evento, storage in cloud gestito dalla Città, telecamere in grado di essere

connesse a varie tipologie di connettività (Fibra, 4G, Wi-fi a banda larga, power

line, Lan aziendale etc). Il sistema di VDS per motivi di sicurezza urbana sarà

integrato altresì da un sistema di videosorveglianza mobile, ai fini investigativi,

in uso alla Polizia Municipale che all’interno di fatti reato acclarati e coordinati

dalla A.G. permetterà di videoriprendere nel contesto di indagini di polizia

giudiziaria fatti reato utilizzando sistemi remotizzati a bordo di auto prive di

contrassegni investigativi con contestuale invio in modalità protetta dei flussi

video al centro di coordinamento per le indagini.

Innovatività derivante da: sistema VDS “mobile”, “integrato”, “con tecnologia

cloud e virtual server”, “sistema partecipato dai cittadini con telecamere private

e possibile invio con device (smartphone e tablet) di foto e video”, “postazione di

gestione post evento di tipo forense per garantire la corretta acquisizione della

prova video”.

Progetto

Bando/Assegnazione

Cantiere/Azione

IV 2016

I

II

III

IV 2017

I

IV 2019

II

III

IV 2018

I

II

III

Attivazione processi di rivitalizzazione

Aree dell’intervento

• P.zza della Repubblica/via Cottolengo

• P.zza della Repubblica,4

• P.zza della Repubblica/via Priocca

• Via De Sanctis, 12

• Piazza Mattirolo

• Corso Cincinnato 115 (biblioteca)

• Parco Aurelio Peccei

• giardini Madre Teresa di Calcutta

• Via Ormea, 45

• Via Vado, 2

• Via Roveda / via Anselmetti

Direzione Corpo di Polizia Municipale

Referente azione Alberto Gregnanini