Table of Contents Table of Contents
Previous Page  3 / 20 Next Page
Information
Show Menu
Previous Page 3 / 20 Next Page
Page Background

1

L

a Biblioteca pubblica comunale della Città di

Torino (l’attuale Biblioteca civica centrale) fu inau-

gurata il 22 febbraio 1869 all’interno di

Palazzo civico. La sua istituzione fu opera di

Giuseppe Pomba, editore e consigliere comunale.

Già a partire dal 1855, Pomba aveva evidenziato

la necessità che la Città si dotasse di una propria

biblioteca, “aperta in quelle ore in cui l’artista ed il

manifatturiere possono più facilmente frequentarla”,

dotata di tutte “le opere moderne d’uso generale”,

possibilmente in più esemplari, la quale sarebbe

divenuta un utilissimo complemento alle scuole serali

tecnico-professionali e un’occasione di arricchimento

per tutte le classi di cittadini. Undici anni più tardi il

Consiglio comunale ne deliberò l’istituzione.

La Biblioteca civica rappresentò la prima realizza-

zione in Italia di quella proposta di biblioteca pub-

blica affermatasi dalla metà del XIX secolo in Gran

Bretagna, i cui caratteri fondanti erano l’accessibili-

tà a tutti i cittadini, l’istituzione e il funzionamento a

carico della finanza pubblica locale, la creazione di

“un archivio di memorie relative alla città”.

Nel volgere di un ventennio, l’accrescimento delle

raccolte e l’aumento dei frequentatori resero neces-

saria la ricerca di una nuova sede, ma solamente nel

1929 la Biblioteca poté essere trasferita nei locali

un tempo occupati dagli Archivi di Guerra e Marina,

in corso Palestro angolo via della Cittadella.

Nell’agosto 1943 l’edificio fu distrutto da un bom-

bardamento alleato e i libri superstiti vennero ricove-

rati in casse nelle cantine dell’edificio ormai inagibi-

le. Nel marzo 1948 essi furono nuovamente messi a

disposizione del pubblico nell’ala ottocentesca di

Palazzo Carignano, sistemazione che si protrasse

fino al 3 novembre 1960 quando fu inaugurata la

nuova sede, sorta sulla stessa area del precedente

edificio.

1869 - 2019

LA STORIA DI 150 ANNI DI ATTIVITÀ DELLE

BIBLIOTECHE CIVICHE TORINESI

ieri

oggi