Salta ai contenuti


Città di Torino. Sito web della Divisione Servizi Educativi


Nidi e micronidi privati


In questa pagina



Menù di navigazione generale

Città di Torino > Formazione e Scuola > D.S.E. > Servizi Educativi 0 -3 >

Nidi in famiglia

Nidi in famiglia privati

Accolgono al massimo 4 bambine e bambini in età compresa tra i 3 mesi e i 3 anni, presso un'abitazione.
L'orario di apertura è stabilito dal gestore per un massimo di otto ore giornaliere.
La permanenza delle bambine e dei bambini non può superare le 5 ore giornaliere.
Le caratteristiche dei locali, i requisiti che deve avere chi apre questo servizio e le modalità di funzionamento sono stabiliti da norme regionali e dal Regolamento comunale n° 340.
Il nido in famiglia può essere aperto dal genitore di una bambina o un bambino di età compresa tra i 3 mesi e i 3 anni, dopo un breve corso di formazione, o da un educatore in possesso dei titoli di studio previsti dalla normativa.
Nel nido in famiglia possono essere preparati e distribuiti i pasti alle bambine ed ai bambini, rispettando corrette norme igieniche.

Le modalità di presentazione delle domande di iscrizione e le tariffe che le famiglie devono pagare sono stabilite dal regolamento di ciascun nido in famiglia.
Ogni servizio ha un proprio progetto pedagogico, che deve essere illustrato alle famiglie.

Per richiedere informazioni e per la presentazione delle domande occorre rivolgersi presso le strutture private.

Il Comune verifica che chi intende aprire un nido in famiglia rispetti le norme stabilite dalla Regione e controlla il funzionamento del servizio attraverso l'ufficio:
“Servizi convenzionati e privati per l'infanzia”
Via Bazzi, 4 - tel. 01144 26035 / 26044 / 26050.
10152 Torino







Torna indietro | Stampa questa pagina |