Città di Torino > Servizi anagrafici > Modulistica > Cambio di indirizzo / abitazione

Cambio indirizzo (cambio abitazione in Torino)

Presentazione della dichiarazione

Le informazioni relative al cambio di residenza da altro comune italiano o dall’estero sono alla pagina web http://www.comune.torino.it/servizi-civici/moduli/cambio_residenza/

L'istanza di cambiamento di indirizzo all’interno del comune di Torino (da un indirizzo all’altro di Torino), può essere presentata agli uffici anagrafici (compilando i moduli: Dichiarazione di residenza, Mod. Tassa Rifiuti presenti nella sezione modulistica), sottoscritta dal dichiarante e corredata dal documento di identità personale, con una delle seguenti modalità:

  1. mediante presentazione allo sportello anagrafico ad accesso libero senza prenotazione Info e orari sedi anagrafiche
  2. mediante invio dei moduli acquisiti mediante scanner tramite la casella di posta elettronica semplice all'indirizzo cambioindirizzo.anagrafe@comune.torino.it. La dimensione totale degli allegati (preferibilmente in formato pdf) non dovrà superare i 5MB. Se l'invio è andato a buon fine il sistema invierà un'e-mail automatica con un codice di richiesta.
  3. mediante invio dei moduli a mezzo fax al numero 011-01125221
  4. mediante invio telematico dalla casella di Posta Elettronica Certificata del dichiarante alla casella di Posta Elettronica Certificata Servizi.Civici@cert.comune.torino.it. La PEC non accetta in ingresso e-mail provenienti da indirizzi di posta elettronica non certificata.
  5. mediante invio con raccomandata all'indirizzo postale: Anagrafe di Torino - Ufficio Cambi Indirizzo - piazza Palazzo di Città 1 - 10122 Torino

Si raccomanda di utilizzare una sola delle modalità di presentazione sopra indicate, evitando di inviare la stessa richiesta a più indirizzi.
Le richieste di iscrizione negli elenchi dei "senza fissa dimora" (via della Casa Comunale n. 1 e n. 3) devono essere effettuate dagli interessati esclusivamente allo sportello ad accesso libero.

Modulistica

In caso di mancata compilazione dei campi obbligatori o in assenza della documentazione indicata, la richiesta verrà immediatamente respinta perchè irricevibile. In tal caso si dovrà pertanto provvedere ad un nuovo inoltro completo della documentazione effettuando una nuova richiesta.

  • Dichiarazione di residenza (DOC)
    Per la corretta compilazione del modulo e/o presentazione documentazione relativa alla legittima occupazione dell'immobile, consultare il prospetto riepilogativo (.pdf).
  • Documento d'identità in corso di validità del dichiarante (originale e fotocopia) e, se presente, di una persona maggiorenne già residente nell'abitazione (fotocopia)
  • Mod. Assenso genitore (DOC) (collegamento al file allegato) - obbligatorio nel caso di trasferimento di un/una minore solo/a o accompagnato/a da un solo genitore; in alternativa è necessario fornire l'indirizzo dell'altro genitore titolare della responsabilità genitoriale per l'invio della comunicazione di avvio del procedimento o documentare l'eventuale perdita della responsabilità genitoriale.

I cittadini non italiani extra-UE devono esibire anche la seguente documentazione per tutti i componenti della famiglia (originale e fotocopia):

IMPORTANTE!

In caso di dichiarazioni non rispondenti al vero si applicano gli articoli 75 e 76 del D.P.R. n. 445/2000, i quali dispongono rispettivamente:

  • la decadenza dai benefici acquisiti per effetto della dichiarazione
  • il rilievo penale della dichiarazione mendace

In caso di discordanza tra le dichiarazioni rese dagli interessati e gli esiti degli accertamenti esperiti il dichiarante sarà quindi segnalato alle autorità di Pubblica Sicurezza e sarà ripristinata la posizione anagrafica precedente.

Torna su


Ultimo aggiornamento: 25 Luglio, 2017

Stampa questa pagina

Condividi

Torna indietro