Centro relazioni e famiglie

Gruppo di ascolto e di parola per bambini della fascia 11-13 anni

Il Centro per le Relazioni e le Famiglie avvierà a febbraio un gruppo di ascolto e di parola per bambini/e della fascia 11-13 anni, figli/e di coppie separate. Questo gruppo è al completo ma si raccolgono iscrizioni per i gruppi successivi. Martedì 29 gennaio 2019 alle ore 17,00 in corso Unione sovietica 220/D al secondo piano è previsto un incontro preliminare a cui sono invitati sia i genitori del gruppo dei bambini/e iscritti/e,  sia coloro che sono interessati e vogliono saperne di più.

vai alla locandina

scarica il modulo di iscrizione

Il Gruppo di Ascolto e di Parola permette ai bambini di

  • Affrontare temi importanti in un ambiente accogliente, per un tempo limitato, con la guida di due conduttrici
  • Riconoscersi, confrontarsi e sostenersi in un gruppo tra pari
  • Esprimere ciò che si vive attraverso la parola, il gioco, la scrittura, il disegno
  • Chiarirsi le idee, sciogliere dubbi, comprendere i cambiamenti della vita familiare
  • Mettere in parola sentimenti, paure, speranze e inquietudini
  • Trovare modi per parlare con i genitori di ciò che sta succedendo.

L’attività del Gruppo di Ascolto e di Parola si realizza in quattro incontri di due ore a cadenza settimanale. Tre incontri sono dedicati solo ai figli mentre, nella seconda ora dell’ultimo incontro, sono attesi anche i genitori. Per la partecipazione è indispensabile il consenso di entrambi i genitori.

Le conduttrici del gruppo di parola sono educatrici professionali, assistenti sociali, psicologhe, operanti presso il Centro per le Relazioni e Famiglie,  con formazione specifica per condurre gruppi di ascolto e di parola.

Ulteriori approfondimenti e  bibliografia sul Gruppo di Parola sul sito, in  Articoli e Riflessioni. Vedi anche l’articolo di Marie Simonil video realizzato dalla Provincia di Torino per informare e sensibilizzare sui gruppi di parola e su altri percorsi utili a genitori e figli nel momento della separazione.

 

  • Aggiornato il 8 Gennaio 2019