Approvata nel Consiglio Comunale del 20 febbraio una mozione (prima firmataria Eleonora Artesio, gruppo Torino in Comune – La Sinistra) che chiede all’Amministrazione di avviare un monitoraggio sull’accoglienza riservata alle mamme e bambini, in particolare per l’allattamento, nelle sedi pubbliche e negli esercizi pubblici, e di verificare gli esiti della campagna “Torino baby friendly”.

Il documento chiedi altresì di promuovere l’allattamento anche attraverso campagne di sensibilizzazione ad hoc in uffici e negozi.

La mozione, approvata all’unanimità (27 voti favorevoli su 27 consiglieri presenti) sottolinea inoltre che la direttiva Oms-Unicef e la legge italiana incoraggiano l’allattamento materno, pur non avendo legiferato in maniera esplicita sull’allattamento in luoghi pubblici.

Fonte: comune.torino.it