Si chiamano Baby Pit Stop e sono degli spazi in Italia interamente dedicati alle mamme con bimbi piccoli. Dove possono allattarli, sia al seno che al biberon, e cambiare loro il pannolino in tutta tranquillità.

Nonostante il Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione abbia recentemente emanato una direttiva per dare il via libera all’allattamento in pubblico, per le donne non è sempre semplice farlo anche se dovrebbe essere considerato un gesto semplice e naturale.

Allestiti in varie strutture, da centri commerciali a ospedali e persino musei e luoghi d’arte, sono nati su iniziativa dell’Unicef. Un servizio completamente gratuito, il cui nome è stato preso in prestito dalla nota operazione del “cambio gomme + pieno di benzina” che viene effettuata in tempi rapidissimi durante le gare automobilistiche di Formula Uno.

Tutte sono le benvenute a una sola condizione: queste speciali “soste ai box” non devono mai essere utilizzate per pubblicizzare o promuovere in alcun modo latte artificiale, pappe, biberon e tettarelle.

Fonte: west-info.eu