I potenziali padri gay provenienti da tutta Europa si ritroveranno a Bruxelles il 24 e 25 settembre per parlare di maternità surrogata.

maternitasurrogataL’incontro, organizzato dall’associazione Men Having Babies(MHB) si pone 4 obiettivi:

  1. veicolare l’idea che la maternità surrogata può essere una cosa bella se segue criteri etici, non diventa un atto commerciale e si protegge la sicurezza e i diritti di tutte le parti coinvolte;
  2. promuovere una regolamentazione unica della maternità surrogata, in cui gli intermediari – le agenzie – sono organizzazioni senza scopo di lucro;
  3. incoraggiare gli Stati a non impedire questa pratica costringendo i diretti interessati a recarsi all’estero;
  4. determinare una ompensazione che sia regolata per legge ma che non dipenda da risultati specifici.

MHB sottolinea, inoltre che, nonostante la maternità surrogata sia uno dei pochissimi modi per gli uomini gay di formare famiglie autonome, la maggior parte delle persone che fanno ricorso alla gestazione per altri sono eterosessuali.

Fonte: west-info.eu