Protezione Civile




La storia

[aggiornato il 17.02.10]

1987: istituzione del primo servizio comunale di protezione civile, su iniziativa della Prefettura di Torino e dell’Assessore Risaliti, delegato alla materia “protezione civile”, mediante la costituzione di un “Comitato Tecnico Locale di coordinamento” fra gli Assessorati comunali, le U.S.L. di Torino e le varie Aziende Municipalizzate;
1989:  istituzione di un’apposita unità organizzativa, ossia del Settore Tecnico “Protezione Civile e Telecomunicazioni” nell’ambito dell’Ufficio Tecnico dei Lavori Pubblici della Città di Torino;
1990: approvazione del primo “Piano Comunale di Protezione Civile”;
1992: accorpamento dell’Ufficio Protezione Civile nell’ambito del Corpo di Polizia Municipale;
2004: istituzione della Direzione Protezione Civile e Trasmissioni nell’ambito della Divisione Funzioni Istituzionali (Assessori Gianluigi Bonino e Giuseppe Borgogno, Direttore dott. Sergio Zaccaria), con propria sede in via Stradella 186;
2006: approvazione del nuovo Piano Comunale di Protezione Civile e del Regolamento del Servizio di Protezione Civile (n. 313). Inizio dei lavori di ristrutturazione, adeguamento ed allestimento della nuova sede di via delle Magnolie 5;
2008: reinserimento della Direzione Protezione Civile e Trasmissioni nell’ambito della Divisione Corpo di Polizia Municipale (Assessore Domenico Mangone), con propria sede in via delle Magnolie 5;
2009: completamento ed inaugurazione del nuovo Centro Municipale di Protezione Civile della Città di Torino (vds. scheda tecnica)


La gestione dell'emergenza (in formato pdf)


Sezioni


Torna indietro | Stampa questa pagina | Torna all'inizio della pagina | Condizioni d’uso, privacy e cookie