Protezione Civile



Comune > Sicurezza e Emergenze > Protezione Civile > Cosa fare in caso di...


Cosa fare in caso di... valanghe

[pubblicato il 10.05.05]

  • Evitate di avventurarvi in zone sconosciute e senza guida
  • Consultate le carte di rischio dei territori montani soggetti a tale evento e prestate attenzione ai bollettini di informazione sulle valanghe diffusi dalla radio.
  • In montagna è preferibile spostarsi di mattina presto.
  • Scegli i percorsi più alti evitando il fondo valle e guardate sempre verso l'alto in modo da controllare l'eventuale distaccarsi di una valanga.
  • Se vienite travolti da una massa nevosa simulate i movimenti che fareste nuotando per restare a galla e cercate di tenere la faccia libera dalla neve.
  • Se rimanete sepolti potrà esservi difficile orientarvi e stabilire qual è l'alto e qual è il basso. In questo caso, può sembrare strano, può aiutarvi sputare. Per forza di gravità lo sputo cadrà sempre verso il basso.

Sezioni


Torna indietro | Stampa questa pagina | Torna all'inizio della pagina | Condizioni d’uso, privacy e cookie