Il Judo paralimpico è praticato da atleti con disabilità visive (ipovisione e cecità) che si gioca secondo le regole IJF, seppur con opportune modifiche. Il Judo è l’unica arte marziale presente ai Giochi paralimpici.

Questo sport è entrato nel programma palampico nel 1988 a Seoul per gli uomini, per le donne nel 2004 ad Atene.

Lo sport a livello internazionale è gestito dall’International Blind Sports Federation (IBSA), fondata nel 1981 a Parigi.

Il judo è uno sport particolarmente adatto alle persone non vedenti, in quanto i numerosi contatti fisici previsti in questa disciplina consentono agli atleti di avere un elevato controllo dell’avversario.

Il judo per non vedenti non prevede particolari differenze rispetto al judo tradizionale, ad esclusione di alcune segnalazioni tattili poste sul tatami che aiutano gli atleti ad orientarsi. Gli atleti non vedenti o ipovedenti possono partecipare senza ausili particolari e senza che siano indispensabili accompagnatori-guide. Come nel judo per atleti normodotati il solo criterio di suddivisione dei contendenti è il peso.

Agli atleti è permesso iniziare il combattimento con le prese (Kumikata), se si perdono le prese l’arbitro ferma l’incontro e permette agli atleti di riprendere le kumikata.

Le persone non vedenti traggono grande beneficio dall’esercizio del judo in quanto la pratica di tale sport consente loro di migliorare l’importante funzione dell’equilibrio e di acquistare progressivamente un senso di maggior sicurezza nella deambulazione. Nell’allenamento è però utile che l’istruttore fin dall’inizio permetta all’allievo di essere il più possibile autosufficiente aiutandolo ad esplorare, anche con dettagliate descrizioni, il tatami e l’ambiente circostante. È inoltre assolutamente necessario evitare, anche facendo uso di istruzioni verbali, che il juodka non vedente esca dal tatami o, peggio, urti contro gli ostacoli.

Regolamento Tecnico

 

Judo in Piemonte
Judo Club 21 Onlus Torino su Facebook
Sito dell’associazione sportiva dilettantistica Polisportiva UICI Torino onlus

 

Link Utili
Federazione Italiana Sport Paralimpici per Ipovedenti e Cechi