Verso mesi molto importanti, più responsabilità dopo Pechino 2022.

“Il nostro rapporto con il Comitato Olimpico Internazionale e il Comitato Paralimpico Internazionale è eccellente ed essenziale per avere il miglior flusso di lavoro, ora e per i mesi successivi. Siamo orgogliosi di aver ricevuto un feedback positivo sui risultati della Fondazione Milano Cortina 2026 negli ultimi tempi”. È il commento di Giovanni Malagò, presidente del Coni e del Comitato Organizzatore Milano Cortina 2026, dopo gli incontri di aggiornamento con il Cio dedicati al percorso di avvicinamento verso i Giochi olimpici invernali del 2026. 

“Certo, siamo consapevoli che i prossimi mesi saranno per noi molto importanti perché, al termine dei Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali di Pechino 2022, acquisiremo ufficialmente il titolo di ‘Paese ospitante dei prossimi Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali’. Questo sarà un motivo di orgoglio ma anche un’assunzione di maggiori responsabilità che sapremo gestire con efficienza, grazie alla passione e alla competenza di chi lavora ogni giorno per rendere i Giochi Olimpici e Paralimpici 2026 i Giochi per tutti” ha aggiunto Malagò. 

Fonte: askanews.it

(lv/la)