Quattro giorni fittissimi di incontri e diversi Camp sportivi nelle piazze di Trento: torna in presenza dal 7 al 10 ottobre l’evento organizzato dalla Gazzetta e da Trento Marketing.

Con il tema “L’attimo vincente” torna in presenza il Festival dello Sport di Trento che nel 2020 si è svolto a porte chiuse. L’evento è organizzato da La Gazzetta dello Sport e da Trentino Marketing, con la collaborazione della Provincia autonoma di Trento, il Comune di Trento, l’Apt di Trento e con il patrocinio del CONI e del Comitato Italiano Paralimpico.

Dal 7 al 10 ottobre sono in programma oltre cento incontri con più di 200 ospiti in diversi luoghi della città, a cominciare dalla “Grande Inaugurazione” al Teatro Sociale, con la presenza di Valentina Vezzali, sottosegretario allo Sport, Giovanni Malagò, presidente Coni, Luca Pancalli, presidente Cip, e Vito Cozzoli, presidente e a.d. di Sport e Salute.

I Camp
Nelle piazze di Trento, il festival vede la realizzazione di quattro postazioni temporanee per praticare sport: in piazza Fiera il basket, anche in versione 3×3; in piazza Dante il tennis e il padel; in piazza Santa Maria maggiore l’arrampicata; in piazza Cesare Battisti lo skateboard.

In particolare, i campi sportivi installati in piazza Fiera e in piazza Dante sono allestiti con la collaborazione di Ecopneus in partnership con Mapei: si tratta infatti di superfici in gomma riciclata da pneumatici fuori uso. Proprio per mostrare al pubblico e agli atleti e addetti del settore coinvolti, i vantaggi e le caratteristiche delle superfici per lo sport realizzate con la gomma riciclata, Ecopneus è per il quarto anno consecutivo Sustainability Partner del Festival dello Sport.

Fonte: sportimpianti.it

(lv/la)