Duck-hee Lee ha fatto la storia. Il tennista sudocoreano, sordo dalla nascita, ha vinto il suo primo match nel circuito Atp. Nel torneo di Winston-Salem (North Carolina), il 21enne di Jecheon, numero 212 della classifica mondiale, ha battuto in due set lo svizzero Henri Laaksonen (7-6, 6-1). “So di essere il primo tennista sordo a partecipare a un torneo Atp”, ha raccontato Lee all’account ufficiale Twitter del torneo di Winston-Salem. “Non riesco a sentire bene quasi nulla. Solo le urla delle persone o le trombe. Non sento il rumore della pallina né quando i giudici di linea chiamano l’out. Mi concentro prevalentemente sui gesti del mio avversario”.

Fonte: repubblica.it

(la)