Il presidente del comitato paralimpico Lazio, Pasquale Barone, al Tarquinia Horse Show 2019, ha usato parole di apprezzamento per il progetto SuperAbile.

“SuperAbile un progetto da sostenere. Complimenti, continuate così l’opera di sensibilizzazione verso le politiche dello sport, dell’inclusione e della disabilità”. Il presidente del comitato paralimpico regionale Pasquale Barone ha usato parole di apprezzamento per il progetto SuperAbile Viterbo.

Intervenuto all’apertura del Tarquinia Horse Show 2019 – evento organizzato impeccabilmente dall’associazione Maremma Old Style di Maria Letizia Benedetti e Massimiliano Ortenzi, nella serata “Servo pure IO”-, il numero uno dello sport paralimpico del Lazio non ha usato mezzi termini, definendo il progetto ideato e fondato da Alfredo Boldorini, consigliere comunale di Bassano Romano, “molto importante, con un impatto sociale e culturale significativo”.

Barone, nel suo intervento istituzionale in Via delle Sirene ha salutato tutto il pubblico presente, il Comune, l’organizzazione, con particolare riguardo verso la nutrita delegazione di SuperAbile, invitando Lorenzo Costantini e soci in sede a Roma per intavolare una collaborazione tra le parti.

“Il Comitato regionale – ha puntualizzato Pasquale Barone – esprime i migliori complimenti per la serata di giovedì dedicata alle persone con disabilità. E’ stato un evento molto importante, riuscitissimo. Il Cip Lazio non mancherà di collaborare anche in futuro. Continuate così”.

“Siamo stati onorati – ha detto Alfredo Boldorini, fondatore di SuperAbile – non solo di aver fatto la conoscenza del presidente Pasquale Barone, ma anche di aver appreso che il nostro progetto incontra il favore dell’istituzione regionale. Per noi è motivo di grande orgoglio poter collaborare con il CIP Lazio. Ringrazio ancora una volta tutti i testimonial presenti per l’ottimo lavoro svolto al Tarquinia Horse Show 2019, con un plauso alla nostra Maria Letizia Benedetti per questa splendida opportunità di crescita”.

Fonte: ontuscia.it

(lv/la)