a Regione Emilia-Romagna ha sottoscritto un protocollo d’intesa con il Comitato Italiano Paralimpico, il Comune di Villanova e l’Azienda Usl di Piacenza per la realizzazione di un moderno e innovativo Centro nazionale paralimpico del Nord Italia grazie a un budget di 10 milioni di euro stanziato dal Cipe.

La struttura interessata è l’ospedale di Villanova sull’Arda fondato da Giuseppe Verdi, dove oggi ha sede l’Unità Spinale dell’Ausl di Piacenza, che costituisce uno dei due hub regionali per le mielolesioni (lesioni spinali o midollari). Primo centro paralimpico del nord Italia, potrà contare su un palazzetto e palestre, un campo da tennis e da calcetto, una pista d’atletica all’aperto, una piscina semi-olimpionica coperta da 25 metri, e un’area dedicata alle attività riabilitative e sanitarie.

È anche prevista una struttura di soggiorno con circa 50 posti letto per gli atleti e per gli istruttori, che qui potranno allenarsi per le competizioni nazionali e internazionali.

Fonte: ilsole24ore.com

(s.c./l.v.)