Lunedì 29 ottobre presso la Sala Giunta del CIP, alle ore 12, avverrà la firma del Protocollo d’Intesa tra Federbocce e Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare, tra Marco Giunio De Sanctis, Presidente FIB e Marco Rasconi, Presidente UILDM. Sarà presente alla firma anche il numero uno CIP, Luca Pancalli. L’accordo si propone di incrementare il numero di praticanti delle bocce e della boccia paralimpica tra le persone che soffrono di distrofia muscolare, proponendo quindi lo sport quale strumento di integrazione sociale e recupero psico fisico.

Fonte: comitatoparalimpico.it

(s.c./p.c.)