Fino al 16 novembre si può partecipare al concorso intitolato ad Antonio Maglio: può partecipare che ha depositato o discusso una tesi di laurea che evidenzia gli effetti benefici, in termini di reinserimento sociale, dell’attività sportiva nelle persone disabili. Al vincitore 10 mila euro

ROMA – Il Comitato Italiano Paralimpico ha aperto i termini di iscrizione al Bando di concorso per il conferimento di un premio di laurea intitolato alla memoria del Prof. Antonio Maglio, unanimemente riconosciuto tra i pionieri delle terapie di riabilitazione delle persone con disabilità attraverso la pratica sportiva. C’è tempo fino al 16 novembre alle ore 12 per inviare la richiesta di partecipazione al Bando. Al vincitore verrà assegnato un premio in denaro del valore di € 10.000 (euro diecimila).

Possono partecipare tutti i laureati e laureandi degli Atenei Italiani pubblici e privati dell’anno accademico 2017/2018 che abbiano depositato/discusso la tesi di laurea nei corsi di laurea magistrale in scienze motorie, fisioterapia e in scienze riabilitative ed equipollenti) finalizzata ad evidenziare gli effetti benefici, in termini di reinserimento sociale, dell’attività sportiva nelle persone con disabilità.

Tutte le informazioni per partecipare, con i dettagli sul materiale da inviare, sono reperibili nel Bando pubblicato sul sito del Comitato paralimpico.

Fonte: superabile.it

(s.c./l.v.)