È il festival “La diversità fa la differenza”, in programma il 29 e 30 settembre a Forte Marghera

Presentato il festival “La diversità fa la differenza”, 29 e 30 settembre 2018 a Forte Marghera 
I campionati italiani di paracanoa slalom e discesa si trasformano in un grande evento dedicato a sport e disabilità. L’appuntamento, proposto dal Canoa Club Mestre in collaborazione con il Cavv Csv di Venezia (patrocinato dal Comune e da Ca’ Foscari), è per sabato 29 e domenica 30 settembre nella baia di forte Marghera. Oltre ad atleti e dirigenti delle società sportive si riuniranno anche decine di associazioni di volontariato attive nel mondo della disabilità e alcuni ospiti speciali.

È molto attesa la visita di Owen Burke, tiratore e atleta paralimpico della squadra inglese che ha partecipato alle Paralimpiadi di Rio 2016, specialità tiro a segno. Domenica racconterà del suo sport ma anche delle altre sfide della sua vita: proprio con il Canoa Club di Mestre, Burke ha di recente fatto la sua prima esperienza in kayak.
 Altro ospite sarà Pierpaolo Ferrazzi, mestrino (ora residente a Marcon) che ha raccontato la sua esperienza: «Tre anni fa ho avuto un incidente. Dopo l’amputazione della gamba all’altezza del ginocchio e tre mesi di ospedale, psicologicamente ero a terra. Ho iniziato a fare canoa e dopo un anno sono riuscito a fare a meno degli psicofarmaci, per me lo sport è stato curativo e ha cambiato la qualità della mia vita».

Nelle due giornate di festival, durante le gare, la baia ospiterà nella zona delle polveriere momenti di animazione, dibattito, musica, divertimento. Ci saranno gli stand di decine di Asd che proporranno dimostrazioni e prove pratiche delle loro attività. Con questa iniziativa, l’obiettivo degli organizzatori è favorire l’incontro tra le associazioni che si occupano di disabilità, e che hanno già inserito all’interno della loro attività la pratica sportiva, e quelle che invece devono ancora farlo.

Presentato il festival “La diversità fa la differenza”, 29 e 30 settembre 2018 a Forte Marghera VIDEO
„Il Canoa Club Mestre è una federazione sportiva paralimpica riconosciuta dal Comitato italiano paralimpico. Ha sede a Punta San Giuliano, a Mestre.
Il Cavv-Csv è l’organismo di rappresentanza delle associazioni di volontariato che promuove e coordina le attività di solidarietà a beneficio di terzi, o interessi collettivi, degni di tutela da parte della comunità. Il Centro di Servizio è la struttura che accompagna le associazioni nella loro crescita, fornendo servizi.“

Fonte: veneziatoday.it

(s.c./p.c.)