Sarzana – Val di Magra – Il 22 Settembre dalle ore 14:30 alle 19:30 presso la Fortezza Firmafede di Sarzana si terrà la seconda edizione di “Sport per tutti” evento benefico organizzato dall’associazione Insieme per i diritti dei nostri figli destinato a bambini tra i 4 e i 14 anni a dimostrazione di quanto sia semplice l’interazione tra bimbi speciali e non, patrocinata dal Comune di Sarzana e dalla Regione Liguria.
Gli sport da provare saranno molteplici: dal basket al tiro con l’arco, dal karate allo yoga, dalla ginnastica ritmica, all’arrampicata, dalla muay thai al tennis e al tennis tavolo e per i più sensibili, un laboratorio di ri-educazione equestre studiato per l’occasione che avvicinerà i bimbi al mondo equino, non per cavalcare bensì per imparare a rispettare questi animali preziosissimi nella terapie per bimbi disabili. Insomma tante attività all’insegna della solidarietà, dove i bambini aiuteranno altri bambini. Perché lo sport è vita, unisce e permette di trascorrere una giornata all’insegna della vera integrazione.

Ecco il programma:
Alle ore 14.30 i marciatori dell’Associazione We Love Insulina, con la quale Insieme collabora, partiranno da piazza Matteotti, per raggiungere la Fortezza dando vita ad una sorta di “staffetta del cuore”. Arrivati, passeranno il testimone alla Pubblica Assistenza di Sarzana che coinvolgerà tutti i presenti in una suggestiva coreografia sul massaggio cardiaco al quale seguirà una dimostrazione di manovra di disostruzione.

Novità di quest’edizione 2018: un convegno dedicato agli adulti dal titolo “Sport e disabilità in contemporanea all’evento dalle ore 16:00 alle 18:30 nelle sale adiacenti la piazzola centrale, diversi campioni sportivi pluripremiati provenienti da tutt’Italia, porteranno la loro esperienza. Si parlerà di diabete infantile, della corretta alimentazione associata alle pratiche sportive, dello sport come elemento di mediazione e integrazione delle differenze.
Dott. Alberto Fiorito, Medico esperto in medicine non convenzionali e presidente della Società Europea di Nutrizione Biologica; Jacopo Ortolani, Presidente di We Love Insulina e autore del libro “La forza che ho dentro”; Nicola Codega, uomo di sport e di rinascita che non si ferma mai, autore del libro “Sempre in piedi”; Luca Righetti atleta paralimpico in allenamento verso Tokyo 2020 e Daniele Masala, docente ricercatore presso l’università di Cassino e del Lazio Meridonale, ex campione olimpico e triatleta, autore del libro “Appunti di pedagogia speciale – La sindrome di Down e lo sport, effetti e proposte operative”.

Il costo dell’ingresso è stato fissato a 3, 50 euro e l’intero incasso supporterà le terapie di famiglie che non riescono a sostenerle.

Fonte: cittadellaspezia.com

(s.c./p.c.)