Si svolgerà in Renania-Vestfalia, nella famigerata regione tedesca della Ruhr, e più precisamente a Bochum, l’edizione 2018 dei campionati Mondiali DSIGO di ginnastica artistica e ritmica.Per l’evento, in programma dal 5 al 9 Luglio, il referente tecnico di ginnastica artistica e ritmica Virna Duca, ha diramato la seguente convocazione:

Referente Tecnico Nazionale: Virna Duca;
Istruttrice Ginnastica: Luisa Vagliviello;
Ufficiale di Gara: Tullio Bani;
Tecnico Societario: Francesco Fabiani;
Atleti: Claudio Fabiani, Daniela Cotogni, Giampietro Hiroki Zanchi, Mario Gabossi e Riccardo Maino.

Confermato dunque il blocco che tanto ben figurò ai Trisome Games 2016, ultimo grande appuntamento per la nazionale di ginnastica guidata dal referente lombardo; unica new entry Claudio Fabiani, all’esordio in nazionale.
Unica rappresentante al femminile Daniela Cotogni, argento alla around (cerchio, palla, nastro e clavette ) ai Trisome Games, oro nel cerchio a Mortara 2015, dove conquistò anche l’argento nella palla, al nastro e nell’all around, così come un bronzo nelle clavette.
Tra gli uomini spiccano certamente Zanchi, Gabossi e Maino, 3 ori a Firenze nel 2016 rispettivamente nella sbarra, nell’all around e alle parallele. Da loro ci si aspetta molto, anche perché già a Mortara 2015, la coppia Zanchi-Gabossi fu capace di inanellare qualcosa come due ori, 2 argenti e altrettanti bronzi mondiali.
Sulla tratta Monaco-Dortmund-Bochum scorrono i sogni di questi sei alfieri azzurri, chiamati a confermare le splendide imprese degli ultimi anni.

Fonte: fisdir.it

(s.c./m.l.)