Tre medaglie in due gare per i quattro nuotatori che stanno rappresentando l’Italia del nuoto paralimpico ai Giochi del Mediterraneo, in corso di svolgimento a Tarragona (Spagna).

Stefano RAIMONDI (Rari Nantes Verona) si è imposto nei 100 sl S10 in 53″38, nuovo limite nazionale della specialità, mentre Riccardo MENCIOTTI (C.C.Aniene) ha conquistato la terza piazza con il tempo di 55″94. Nella prova femminile, sempre sui 100 sl S10, piazza d’onore per Alessia SCORTECHINI (C.C.Aniene), grazie al crono di 1’02″38, mentre Xenia Francesca PALAZZO (Rari Nantes Verona) ha concluso la gara in 6^ posizione in 1’06″90. “Complimenti ai quattro Azzurri – ha commentato il Presidente Pancalli – hanno saputo regalare ottime prestazioni e medaglie pesanti per la spedizione italiana ai Giochi. Congratulazioni al Presidente Roberto Valori e al suo staff, perché la squadra di nuoto paralimpico non delude mai”.

Fonte: comitatoparalimpico.it

(s.c./p.c.)