Archivi mensili: Aprile 2018

Bebe Vio presenta i Giochi senza barriere, con i talenti di Amici a Roma per promuovere lo sport tra ragazzi disabili

Ospite a sorpresa ad Amici di Maria De Filippi, Bebe Vio presenta i Giochi senza barriere: un evento sportivo a scopo benefico, promosso dall’associazione Art 4 Sports. (altro…)

Oristano, nasce la squadra di atleti disabili: sarà gemellata con Cagliari

A Oristano è nata la prima squadra regionale di calcio di quarta categoria composta da giocatori con disagio psichico e gemellata con il Cagliari calcio. (altro…)

Judo per normodotati e disabili, l’eredità di Giulia: “Così onoro mia madre”

“Non è facile, tante volte mi chiedo se sono all’altezza. Poi penso a lei, alzo la testa e vado avanti. Ce la devo per forza fare”.Giulia Fiammenghi, 32 anni, (altro…)

«Il nuoto si fa in 3», un ricco programma di appuntamenti con Magnini e Boni

Mancano poco più di 15 giorni e fervono i preparativi a Gioia del Colle per «Il nuoto si fa in 3» che avrà la partecipazione straordinaria di Vincenzo Boni e Filippo Magnini. (altro…)

ParOlimparty Tour: il viaggio continua

In linea con #SMuoviti, la campagna di azione per i 50 anni di AISM, il percorso di dieci giovani ambasciatori prosegue lungo lo Stivale per portare un messaggio di inclusione in vista del ParOlimparty, il grande evento sportivo che si terrà a Milazzo a settembre. (altro…)

Toscana da record: 17 nuovi centri per lo sport, 60 in tutto

DICIASSETTE nuovi centri SportHabile dove persone con disabilità possono fare sport, per un totale di 60 circoli sul territorio regionale: il record spetta alla Toscana, Regione che della promozione dell’attività paralimpica ha fatto un punto cardine della propria amministrazione, consapevole di quanto questo tipo di coinvolgimento rappresenti una risorsa per tutti, normodotati in primis. (altro…)

Sarà una grande festa di sport e non solo

Fervono i preparativi a Lignano Sabbiadoro (Udine), che dal 21 al 25 aprile ospiterà gli “Adria Inclusive Games”, terza edizione di una grande festa di sport riservato agli atleti con disabilità intellettiva/relazionale. L’evento è promosso sempre dall’Associazione SporT21 Italia, nata nel 2015 nell’àmbito del CoorDown (Coordinamento Nazionale Associazioni delle Persone con Sindrome di Down), riconosciuta dal CIP (Comitato Italiano Paralimpico) e affiliata alla FISDIR (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale). (altro…)

«Io, ex parà ora in sedia a rotelle, insegno ai disabili a volare»

«Quando da paracadutista della Folgore ti ritrovi inchiodato su una sedia a rotelle, davanti a te hai due strade: o passi una vita a lamentarti e a rimpiangere quando avevi le gambe, o trasformi la tua incazzatura in energia, per riprenderti quello che il destino ti ha tolto». Andrea Pacini, fiorentino di 34 anni, nonostante le atroci sofferenze della riabilitazione, ha scelto la seconda. (altro…)

Nasce a Grugliasco il brevetto di un tavolo che permetterà ai disabili di giocare a bocce

L’idea di un mini tavolo per il gioco delle bocce, in particolare per la specialità della raffa, è di un grugliaschese d’adozione: pensata, realizzata e brevettata da Guido Fochi, classe 1943 ed originario di Contarina in provincia di Rovigo. L’obiettivo principale che l’ha ispirata è consentire a tutti i portatori di handicap fisici o che hanno problemi di deambulazione e che quindi non potrebbero praticare questo sport nei campi da gara regolamentari. (altro…)

GIULIANOVA IN FINALE ASPETTA LA VINCENTE DI SANTA LUCIA – BRIANTEA

Abruzzesi alla prima finale Scudetto dopo aver battuto S. Stefano; la Briantea 84 pareggia la serie a Roma. (altro…)

Torna su ↑

Torna su