Archivi mensili: Novembre 2017

Sulla tavola con una disabilità: ai mondiali di adaptive surf c’è anche l’Italia!

Per la prima volta anche l’Italia sarà presente agli Isa World Adaptive Surfing Championship, i mondiali di adaptive surfing, il surf praticato da atleti con disabilità. (altro…)

Giornata Mondiale Disabilità, ecco le iniziative della Juve

Tour dedicati e ingresso gratuito al Museum: è questa l’iniziativa che la Juve ha scelto per la Giornata Internazionale delle persone con disabilità, che si celebrerà il 3 dicembre in tutto il mondo. (altro…)

Entro il 23 gennaio possono aderire enti e associazioni non profit. Impatto sociale, fattibilità, sostenibilità, replicabilità, originalità e innovatività delle idee progettuali, alcuni dei criteri per la valutazione. (altro…)

Mondiali surf disabili: Matteo e quel lancio da 4000 metri

Matteo Fanchini, 46 anni, ha provato anche altre esperienze forti. Lo scorso anno si è lanciato con i paracadutisti della Folgore. “Il surf? Tutti mi ridicolizzavo, e mi dicevano che non era possibile. Finché ho provato a tagliare le mie prime onde” (altro…)

Il cuore oltre le onde: 4 italiani ai Mondiali di surf per disabili

 

Dal 29 novembre al 3 dicembre, Massimiliano Mattei, Lorenzo Bini, Fabio Secci e Matteo Fanchini voleranno in California per rappresentare i colori della Nazionale agli ‘Isa World Adaptive Surfing Championship (altro…)

Sport per disabili, l’Atletica Monza al fianco dell’associazione Freemoving

Nella Storia, quella con la S maiuscola, lo sport ha spesso avuto un ruolo non secondario. L’elenco degli esempi sarebbe troppo lungo, ma basta ricordare, nella battaglia per i diritti civili degli afroamericani, l’importanza del pugile Muhammad Ali che, tra l’altro, fu privato del titolo mondiale dei massimi per aver disertato la guerra in Vietnam. (altro…)

Calcio: l’altra nazionale azzurra qualificata ai Mondiali del 2018

Nazionale di calcio che l’anno prossimo non parteciperà ai mondialdi di Russia. Grande delusione, grande dispiacere, certo, ma non è ancora tempo di riporre tricolore  ed entusiasmo nel cassetto. Se avete voglia di appassionarvi e tifare, e sostenere e cantare l’inno d’Italia a gran voce, potete farlo seguendo le gesta dell’altra nazionale di calcio: quella degli amputati azzurri.

Le “stampelle azzurre”,  la nazionale di calcio degli amputati del CSI capitanata da Francesco Messori, classificandosi quinte al Campionato Europeo promosso dalla EAFF (European Amputee Football Federation) tenutosi in Turchia, si è infatti assicurata la qualificazione al mondiale di Messico dell’anno prossimo. Tra le squadre più temute, la fortissima Turchia, già vincitrice dell’Europeo. Noi però si tifa Italia. Forza azzurri!!

Fonte: disabili.com

(s.c./l.v.)

Paralimpiadi, Planker alfiere azzurro

Pancalli, ‘riconoscimento a una grande carriera’ (altro…)

Paralimpici: il sogno mondiale di nonna Li Brizzi, dalla scherma al badminton

La 57enne attesa in Corea del Sud per il torneo iridato: “L’obiettivo è disputare partite discrete. Il parabadminton da noi è nuovo, siamo indietro di 10 anni rispetto agli avversari: già stare in campo e riuscire a realizzare qualche punto sarebbe bene per continuare a crescere. Tokyo è molto distante, ma nella vita mai dire mai, tenteremo fino all’ultimo” (altro…)

Il comitato Uisp si conferma casa del nuoto

Confermata anche per il biennio 2017/2019 per il Comitato UISP Senigallia la certificazione nazionale “Casa del Nuoto”, riservata dalla UISP Nazionale Nuoto alle società sportive e comitati che svolgono le attività di nuoto. (altro…)

Torna su ↑

Torna su