Tutto è pronto per il Torneo Future Maschile di tennis in carrozzina Città di Cremona, giunto alla quarta edizione. La competizione si disputerà presso la sede della storica società canottieri Baldesio dal 7 al 10 settembre 2017 e ospiterà i più forti giocatori di categoria italiani e stranieri provenienti da Svizzera, Germania, Austria e per la prima volta da Marocco, Spagna e Grecia. Parteciperanno anche i portacolori della Baldesio: Giovanni Zeni, Dario Benazzi, Nazzareno Petesi, e Constantin Mircea.

Gli obiettivi del Torneo sono di promuovere i diritti delle persone con disabilità a condurre una vita normale anche attraverso la pratica sportive e di sensibilizzare le Istituzioni, la società civile e le nuove generazioni sul tema della disabilità.

Il torneo è stato presentato martedì mattina dagli organizzatori Alceste Bartoletti e Roberto Bodini, presenti anche l’assessore allo Sport del Comune di Cremona Mauro Platé che ha fatto gli onori di casa, il vice prefetto Vicario Roberta Verrusio, il vice presidente della Baldesio Stefano Arisi con il consigliere del tennis Tomaso Tavella, il delegato del Cip provinciale Giuseppe Bresciani, il referente dell’Ufficio Scolastico Provinciale Gianpaolo Pedrini, il presidente del Panathlon Club Cremona Giovanni Radi, il rappresentante per l’Italia della Fellowship Internazionale del Tennis del Rotary Francesco Ferron e, in rappresentanza di tutti i giocatori iscritti, il capitano Giovanni Zeni, Dario Benazzi e Constantin Mircea.

Parteciperanno al Torneo 37 giocatori: I cinque più forti italiani e diversi stranieri provenienti da Austria, Germania, Svizzera e per la prima volta da Grecia, Spagna e Marocco, a dimostrazione del grado di apprezzamento del Torneo da parte dei tennisti in carrozzina.

Anche quest’anno il servizio di fisioterapia verrà assicurato dagli studenti del corso di laurea dell’Università di Brescia, come confermato dalla responsabile Elisabetta Orlandini e dal Direttore Generale dell’Asst di Cremona, Camillo Rossi.

Oltre ai premi in denaro, previsti dalla Federazione Internazionale Tennis, ci saranno anche 4 weekend messi a disposizione dall’APT Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena, due soggiorni in città europee consegnati agli organizzatori da Barbara Bortesi di Planetario Viaggi di Robintur di Cremona, un artistico ricciolo di violino realizzato dall’Academia Cremonensis e diversi altri premi offerti dalle Botteghe del Centro di Confcommercio Cremona, Ballarini, Cantini Distribution Service, SH+, Fieschi, Top Tennis e Pomì.

Da Mattia Damiani del Rotaract Cremona è stata presentata l’applicazione “Cremona Città Amica”, messa a disposizione delle persone con disabilità motoria, che darà la possibilità di recensire e classificare negozi e pubblici esercizi in base alle proprie capacità di accogliere persone in carrozzina, rendendo più sicura e più semplice la mobilità in autonomia, per una Cremona più inclusiva e più moderna. Il prossimo appuntamento è per la tradizionale esibizione che si terrà sabato 2 settembre presso la galleria del Centro Commerciale Cremona Po, dale ore 11 alle 12 e dale 17 alle 18.

SVOLGIMENTO INCONTRI

Giovedì 7 settembre: dalle 9 alle 19.30
Venerdì 8 settembre: dalle 9 alle 21
Sabato 9 settembre: dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 20
Domenica 10: finale singolare maschile dalle 9 alle 11; premiazioni ore 11.30

Direttore del Torneo: Roberto Bodini
Organizzazione: Alceste Bartoletti e Roberto Bodini

Fonte: cremonaoggi.it