Archivi mensili: Luglio 2017

Il rugby con le ruote: quando in gioco non c’è solo lo sport

Ecco perché sosteniamo Wheelchair Rugby, un progetto che si prefigge di valutare i benefici psicofisici dell’attività sportiva negli atleti disabili con metodologie innovative per l’allenamento e l’utilizzo di strumentazioni all’avanguardia. (altro…)

Grazie al web via barriere tra disabilità e sport

Dall’atletica al nuoto, dal basket al judo, dallo sci all’equitazione, dal tiro con l’arco ai viaggi estremi. Sono ormai moltissimi gli sport che possono essere svolti dalle persone con disabilità. Con soddisfazione sia dei praticanti sia delle comunità in cui vivono. (altro…)

Medaglie per tutti al Campionato italiano di danza sportiva 2017

Danza sportiva paralimpica: la spedizione ligure si distingue positivamente nella competizione nazionale, con buoni risultati tecnici (altro…)

Rimettersi in gioco si può

Come i migliori fisici e teorici matematici stanno provando a dimostrare, ci sono alcune possibilità che esistano uno o più universi paralleli a quello in cui viviamo. (altro…)

I successi dell’Italia paralimpica

La punta di diamante della spedizione azzurra ai Mondiali paralimpici è stata Assunta Legnante: l’atleta napoletana, classe 1974, ha una storia molto particolare, (altro…)

La sfida dell’atleta non vedente: “Attraverserò a nuoto lo Stretto di Messina”

Il 1 agosto l’impresa di Gallina, 53 anni, torinese per aiutare gli altri disabili (altro…)

Dalle “Deaflympics” di Samsun arriva il quarto bronzo per l’Italia

Alle Olimpiadi dei sordi arriva il quarto bronzo: dopo i due di ieri nel nuoto e quello nel bowling, ecco oggi quello nell’orientamento sprint con la brillante prestazione di Luigi Le Rose nello sprint (altro…)

La monzese Vanessa Palombini: due occhi che valgono Oro

È la guida della neocampionessa mondiale paralimpica Arjola Dedaj (altro…)

Etna, due campioni ipovedenti al cratere centrale «Così dimostriamo che siamo capaci di farcela»

La campionessa di nuoto e triathlon non vedente Anna Barbaro e l’esploratore ipovedente Dario Sorgato scaleranno il vulcano per l’iniziativa Yellow the world, dal colore più facilmente riconoscibile da chi ha una disabilità visiva. «La parola “accessibile” può acquisire un significato ampio» (altro…)

Beth Sanden, dalla paralisi alle maratone per disabili: la lunga rinascita di una Ironwoman

Specialista dell’Ironman, l’atleta rischiò di non poter nemmeno più camminare dopo un incidente in bicicletta nel 2002. Aveva 48 anni. Due vertebre rotte, (altro…)

Torna su ↑

Torna su