Il centro commerciale Area12 (adiacente allo stadio della Juventus) dal 27 maggio al 4 giugno ospiterà l’iniziativa “DiversAbility”. 

Lo scopo dell’iniziativa è quello di sensibilizzare il pubblico e di cambiare punto di vista sulla condizione della disabilità, intendendola come opportunità di valorizzazione del talento e della diversità di tante persone.

Area12 diventerà “teatro” di una serie di appuntamenti che coinvolgeranno associazioni, enti (pubblici e privati) che si occupano delle tematiche legate alle disabilità.

Saranno coinvolti molti “testimonial”: persone che private di “abilità comuni” hanno sviluppato qualità fuori dal comune, caratteristiche “super-umane”.

L’evento sarà la celebrazione di tante realtà speciali (persone, associazioni, fondazioni, etc..) che attraverso il loro impegno quotidiano dimostrano come nei vari ambiti: scuola, sport, arti, mondo del lavoro, etc…la disabilità non sia un limite, ma un modo attraverso il quale crescere e realizzarsi.

Il programma della manifestazione prevede domenica 28 maggio uno spettacolo mozzafiato dell’associazione del campione italiano di freestyle motocross Vanni Oddera che da anni promuove il progetto della “Mototerapia” per far vivere le emozioni della motocross a persone invalide e con problemi psico-fisici. (per approfondimenti: https://www.youtube.com/watch?v=iNqWOwLOETQ).

Il 3 giugno, in collaborazione con il CIP (Comitato Italiano Paralimpico) del Piemonte e di Torino, Area12 ospiterà numerose società sportive che presenteranno le proprie attività con esibizioni e dimostrazioni e faranno provare (in modo gratuito e aperto a tutti) le attività ai clienti del centro. Inoltre, durante tutto il periodo della manifestazione, dal 27 maggio al 4 giugno, sarà allestita all’interno del centro commerciale una mostra fotografica sulla storia dello sport Paralimpico di Torino e del Piemonte.

Il 27 maggio e il 4 giugno associazioni artistiche e culturali che si occupano di formazione, sostegno e integrazione di persone diversamente abili saranno presenti con dimostrazioni delle proprie attività.

L’evento è patrocinato dal Comitato Italiano Paralimpico e dalla Città di Torino.

Leggi la Locandina