Un incontro interessantissimo, quello che avverrà sabato prossimo nella Sala del Consiglio Comunale di Ladispoli. D’ interesse assoluto per genitori e familiari di bambini e ragazzi con autismo e disabilita’ intellettiva, ma ancora di piu’ per organizzazioni sportive che abbiano nel proprio DNA cromosomi di sensibilita’ sociale in numero rilevante.SPECIAL OLYMPICS LADISPOLI

I promotori sono un gruppo di genitori che, avendo compreso quanto l’attivita’ motorio-sportiva possa contribuire alla crescita, alla formazione e alla socializzazione dei propri ragazzi, si sono rivolti alla maggiore e piu’ esperta organizzazione al mondo in tale ambito: Special Olympics.

La risposta e’ stata prontissima e sabato prossimo alle ore 16.00 sara’ qui a Ladispoli il Vicepresidente Nazionale dell’organizzazione, che, tra l’altro e’ stato il n.1 dello Sport del Lazio per dieci anni, in qualita’ di Presidente Regionale del Coni, ma che ha anche dalla sua la lunga docenza in Attivita’ Motorio-Sportiva Adattata all’Universita’ Gabriele d’Annunzio di Chieti. Sono invitati familiari di persone con disabilita’ intellettiva, dirigenti e tecnici di sport, amministratori locali e associazioni della disabilità.

Fonte: baraondanews.it
(e.v.)