Si chiama Folgore No limits. Si tratta di una finestra sul mondo delle disabilità che si svolgerà il prossimo 6 maggio, in collaborazione con il comitato italiano paralimpico toscano al complesso Lustrissimi – caserma – di via degli Acquedotti. Si comincia alle 9.45 “per cantare il nostro inno tutti insieme”, dicono dall’organizzazione dell’evento.FOLGORE NO LIMITS

Tutti i ragazzi e le ragazze affette da qualsiasi disabilità ed i loro compagni normodotati, potranno provare, gratuitamente e praticamente, attività sportive e/o discipline artistiche tra le quali: pet-therapy e ippo-terapia, bocce, para-ciclismo, sitting Volley, basket in carrozzina, hockey in carrozzina, atletica Leggera, ju Jitsu, judo, special boxe, orienteering, tiro a segno, show down, tiro con l’arco, tennis in carrozzina, para-climbing, scuba diving, indoor rowing, nuoto para-limpico, surf/winsurf/canoa per disabili., danza-terapia, laboratorio artistico con pittura e scultura, yoga, scherma paralimpica, functional training, tiro a volo, para-badmington, calcio a 5.

“Si tratta di uno sforzo conseguito sfruttando la funzione sociale dello sport.  Ma, non solo sport. La finestra sul mondo della disabilità sarà arricchita dando “voce” ad enti ed associazioni che avranno l’opportunità di fare informazione e alle aziende che potranno esporre i prodotti ed i servizi che facilitano l’esistenza dei disabili. Un occasione unica che la nostra città, attraversoFOLGORE NO LIMITS 2 la “Folgore”, offre a chi ha bisogno del nostro sostegno, regalandoci, nel contempo, la possibilità di confrontarci, uniti, su questo tema, quantificando il nostro livello di attenzione verso gli altri.

Alla cerimonia parteciperà il comandante della brigata paracadutisti “Folgore” le massime autorità locali”, chiudono gli organizzatori.

Fonte: iltirreno.gelocal.it
(e.v.)