Sabato prossimo 2 aprile è in programma al Bowling di Formigine la 6° edizione della manifestazione “Campioni per 1 Giorno” organizzata dall’associazione All Blacks in collaborazione con Special Olympics Italia, il Centro Sportivo Educativo Nazionale e l’Amministrazione comunale.

FORMIGINEE’ importante sottolineare che Special Olympics è un programma internazionale di allenamento sportivo e competizioni atletiche rivolto a più di 3.500.000 persone con disabilità intellettive (in tutto il mondo sono 180 i paesi che adottano il programma Special Olympics).
La gara di bowling (inizio ore 15) è stata ideata con la formula tris: ogni squadra sarà infatti formata da un giocatore Special Olympics, da un giocatore categoria FISB e da un rappresentante dell’Amministrazione Comunale di Formigine. “Sarà come sempre una giornata di belle emozioni con persone speciali – afferma il Sindaco Maria Costi – per questo desidero ringraziare gli organizzatori che così bene riescono a coniugare sport e disabilità in un contesto di vera e propria amicizia”.

L’associazione All Blacks è nata nel 2006 grazie all’iniziativa di alcuni appassionati del bowling, alcuni dei quali impegnati nel sociale, che hanno poi deciso nel tempo di inserire nel sodalizio ragazze e ragazzi con disabilità mentali. Oggi sono 20 i ragazzi che praticano bowling divertendosi, con evidenti ricadute positive sulle loro condizioni psicofisiche e che ha favorito la nascita ed il rafforzamento di relazioni amicali.

L’All Blacks ha partecipato con successo ai campionati mondiali Special Olympics di Los Angeles 2015 vincendo una medaglia d’oro con l’atleta Elena Biolchini e ha organizzato con successo diversi meeting sportivi di livello interregionale nel territorio comunale.

Fonte: modenatoday.it
(n.m./e.v.)