A causa degli impegni agonistici e degli allenamenti a cui deve sottoporsi il testimonial Federico Pellegrino, è stata rinviata a domenica 7 febbraio 2016 la manifestazione “Sulla neve insieme si può volare“, inizialmente programmata per martedì 29 dicembre dall’associazione “Le Ali spiegate”.

L’evento sarà organizzato in collaborazione con il Comune e con la Scuola di sci di Prali e con il patrocinio della Città Metropolitana di Torino. Federico Pellegrino, reduce dai recenti successi nelle gare Sprint di Coppa del Mondo a Davos e a Dobbiaco, ha confermato che sarà presente a Prali domenica 7 febbraio.

sci febbraioIl programma

L’iniziativa prevede una giornata sulla neve per promuovere l’integrazione dei ragazzi disabili con i normodotati anche in ambito sportivo. Anche nella nuova data scelta per l’evento ai disabili sarà offerta una giornata di pratica gratuita del fondo con l’aiuto di maestri di sci qualificati per l’insegnamento alle persone diversamente abili. Sarà un’occasione per scoprire una disciplina sportiva che è tante cose insieme: competizione, salute, benessere, aggregazione. Il programma della giornata prevede le operazioni di preparazione del materiale, la prima conoscenza con i maestri e le lezioni sulla tecnica dello sci nordico. I maestri sono qualificati per insegnare ad allievi non vedenti, paraplegici e tetraplegici. Per paraplegici e tetraplegici sono a disposizione appositi slittini appositi.

Due note sull’Associazione

“Le Ali Spiegate” è un’associazione di promozione sociale nata nel 2007 a San Germano Chisone dalla volontà di un gruppo di mamme desiderose di offrire più possibilità di crescita ai loro figli e ad altri ragazzi con un percorso di vita più difficile. Nel 2011 l’associazione ha ottenuto la qualifica di Onlus.

I testimonial

I testimonial Federico Pellegrino e Greta Laurent aiuteranno gli aspiranti fondisti normodotati e disabili a vivere un momento piacevole e indimenticabile. La manifestazione “Sulla neve insieme si può volare”, è resa possibile dalla collaborazione della Nordic Ski Prali, una nuova associazione che ha preso in gestione l’impianto di sci nordico della Val Germanasca e che metterà a disposizione la pista. Il Bardour, locale ski rent di Prali, ha messo invece a disposizione lo spazio necessario per allestire uno stand per la vendita di beneficenza di magliette dell’evento, il cui ricavato verrà utilizzato per promuovere successive attività.

Fonte: sportorino.com
(m.n./c.a./e.v.)