Gli 81 atleti italiani si confronteranno in 13 diverse discipline olimpiche e paralimpiche con oltre 4500 atleti, provenienti da più di 100 nazioni, in questo importante evento, organizzato dal Consiglio Internazionale dello Sport Militare (CISM), che vede nello sport un fattore fondamentale per la crescita di valori quali la vicinanza e l’amicizia tra i popoli.GIOCHI MONDIALI MILITARI

Il motto del Consiglio infatti, è “amicizia attraverso lo sport”. Gli atleti italiani, di livello internazionale ed olimpico, in forza ai Gruppi Sportivi di Esercito, Marina, Aeronautica, Carabinieri e Guardia di Finanza, avranno il compito di portare in alto il Tricolore come hanno ben fatto gli atleti nelle precedenti edizioni. Particolare attenzione sarà dedicata agli atleti paralimpici, novità assoluta di questa edizione: l’Italia porterà in gara 4 atleti con disabilità, di cui una donna, che gareggeranno nell’atletica e nel tiro con l’arco.

La cerimonia di apertura si terrà il 2 ottobre nella città di Mungyeong (Corea).

 

I LINK

La pagina dell’Evento sul sito del Ministero della Difesa

Il sito dei VI Giochi Mondiali Militari​

http://www.cismmilsport.org/

@ItalyCISM_Korea

@SM_Difesa

Fonte: comitatoparalimpico.it
(e.v.)