Dopo un anno di stop torna MarathonAbile: la vinse anche Alex Zanardi.

marathonabileAlla Firenze Marathon numero 32 del prossimo 29 novembre torna, dopo sei edizioni e un anno di stop per motivi tecnici e burocratici, “MarathonAbile”, la gara per diversamente abili in carrozzina organizzata da Firenze Marathon e dal Gruppo Sportivo Unità spinale Onlus di Firenze in collaborazione con il Comune di Firenze.

Si gareggia sullo stesso percorso della maratona. La partenza della gara precede quella dei maratoneti di una ventina di minuti. L’iniziativa è tra l’altro un modo per tenere vivo il ricordo di colui che l’aveva ideata e fortemente voluta, Giuliano Vignozzi, uno dei pionieri fiorentini del fare sport in handbike, per lanciare il messaggio che anche nella disabilità si possono trovare spazi e stimoli per essere protagonisti insieme agli altri, a cui anche quest’anno per questa settima edizione, sarà intitolato il trofeo del vincitore.

Lo scorso anno la manifestazione all’ultimo momento era saltata, non per volontà degli organizzatori, che decisero per un anno di stop con l’idea di rilanciarla, perché non c’erano i tempi tecnici per adeguarsi al regolamento della Federazione ciclistica italiana.

La Firenze Marathon agonistica con le handbike, comunemente definite cicloni, riservata agli atleti diversamente abili, torna così tra le iniziative legate alla maratona di Firenze.

Le precedenti edizioni hanno visto gareggiare a Firenze anche grandi atleti internazionali, uno di questi l’ex pilota di Formula Uno Alessandro Zanardi.

Fonte: met.provincia.fi.it