La judoka Annalisa e il ginnasta Gianpietro hanno partecipato rispettivamente all’apertura degli “EYOF” a Tbilisi (Giorgia) e dei “Giochi Mondiali Special Olympics” a Los Angeles.

judoUna giornata memorabile per il Centro Judo Ginnastica Tifernate. Domenica 26 luglio, infatti, Annalisa Calagreti e Gianpietro Zanchi sono stati rispettivamente impegnati negli “EYOF Festival Olimpico Giovanile Europeo” a Tbilisi (Giorgia) e nei “Giochi Mondiali Special Olympics” a Los Angeles (Stati Uniti). Entrambi, nello stesso giorno ma a molti chilometri di distanza, hanno sfilato nelle corrispondenti Cerimonie di Apertura.

Annalisa Calagreti, campionessa nazionale italiana nel Judo, ha potuto vivere una Cerimonia di Apertura spettacolare, degna di una Olimpiade. Sicuramente Gianpietro Zanchi, ginnasta, ha vissuto una emozione ancora più grande, in quanto a Los Angeles (fonte ANSA) Michelle Obama ha accolto, nel Memorial Colosseum, migliaia di atleti con disabilità mentali agli Special Olympics World Games, nel corso di una cerimonia di inaugurazione dai toni festosi, dove canti, lodi e applausi sono stati rivolti al coraggio e alla determinazione degli atleti. “Mio marito ed io, siamo così orgogliosi di voi, così incredibilmente orgogliosi di voi, e vi amo tutti dal profondo del nostro cuore“, ha detto la first lady, sottolineando che gli atleti sono un esempio per milioni di persone.

Dalle Olimpiadi estive del 1984, i Giochi Mondiali Special Olympics sono il più grande evento sportivo internazionale che Los Angeles abbia mai ospitato. In questa edizione ci sono in gara 6.500 atleti da 165 paesi diversi che si sfideranno in 25 differenti giochi. I giochi mondiali si tengono ogni due anni, alternando inverno ed estate.

Grandissima soddisfazione, ovviamente, per il club Centro Judo Ginnastica Tifernate, diretto dal Prof. Augusto Mariotti e dalla Prof.ssa Caterina Polverini, che grazie alla loro tenacia e dedizione, sono riusciti ad ottenere questo (ennesimo) grandissimo risultato.

Fonte: tuttoggi.info